Utente
Ho bisogno di un parere per un problema che mi sta invalidando dal punto di vista morale semplicemente perché ho paura e fin ora una motivazione ben precisa non riesce a darmi nessuno,mi affido a voi ,buonasera ,il disturbo di cui parlo è questo :spesso durante le inspirazioni ed espirazioni forzate (il classico sospiro )ma anche quando mi inclino con lo stomaco mi capita di avvertire extrasistoli molto vicini ,dal punto di vista Cardiologico eseguo ECG basale e da sforzo perfetti,ecocardiodoppler anche esso senza riscontro di problemi solo il cardiologo ha notato un diaframma muscolare troppo a contatto con il cuore causa del mio stomaco pieno e per tale lui imputa il mio disturbo a questo ,holter 24 che rileva l aritmia durante questi sospiri forzati (besv bi è tri gemini ed una coppia )sapete cosa faccio?eseguo una gastroscopia che rileva la presenza di ernia da scivolamento con reflusso e gastrite anche il gastrenterologo concorda un problema gastrisco che va ad incidere sul diaframma innalzandolo e comprimendo il nervo vago una cosa del genere (chiedo scusa la mia poca chiarezza tecnica ).L evento che mi ha destabilizzato è stato l altro giorno quando durante un ispirazione forzata si è innescato un parossismo di
Fibrillazione atriale registrato in ospedale è regredito spontaneamente dopo qualche ora ,voglio capire quanto c entra lo stomaco ?quanto c entra magari una mia predisposizione?vi prego datemi una spiegazione

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mentre e' frequente che una ernia jatale stimoli qualche banale extrasistole e' estremamente improbabile che scateni una fibrillazione atriale.
Non capisco una cosa: ma in Ospedale l'hanno lasciata senza terapia per qualche ora in f.a. o le hanno somministrato terapia ?

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Mi hanno messo una flebo di cordarone se non erro...si esattamente ,cordarone ...e dottore secondo lei considerando gli esami cardiologici normali da cosa è dovuta questa fibrillazione atriale ?la tiroide e apposto

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
QUindi Non è passata spontaneamente come ha detto lei, ma con farmaci
A cosa sia dovuta è difficile dirlo specie se lei non assume farmaci di alcun tipo e non fuma.
Un unico episodio non deve preoccupare specie se L ecocardio risulta normale.
Se dovesse ripetersi ovviamente vanno eseguite ulteriori indagini

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Ah a proposito Dottore le vorrei chiedere un ultima cosa ,non ho aggiunto prima per non disturbare troppo ma ne approfitto della sua professionalità :mi ha prescritto una dottoressa il propafenone ,la settimana scorsa torno a visita da lei in una clinica e mi fa un test con un farmaco risultato negativo io però non mi fido tanto ,tra l altro mi ha fatto anche un altro esame con il sondino nell esofago anche esso negativo ,posso inviarle l esito di questo test è il tracciato?ovviamente timbrato e firmato .

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La sua storia mi ricorda un paziente a tutti noi noto.
Se vuole me lo invii pure anche se la sua storia mi pare molto confusa...
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Guardi sarò sincero ,prima di chiedere un consulto mi è apparso su medicitalia altre storie sulla fibrillazione atriale e ho notato che ci sono state delle discussioni per un paziente però non credo di essere la stessa persona in quanto le fornirò l esito con timbro firma e data ,se vuole anche carta di identità e codice fiscale ,se le fa piacere e mi da l email le mando l occorrente.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Excusatio non petita......
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Non capisco

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuno le ha chiesto carta di identità ne codice fiscale . Perché mai dovrei?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Beh presumo per verificare che non sono l utente che le importuna

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Senta questa non è una chat . Se vuole invii gli esami altrimenti la saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Ne sarei contenta ma non ho l email sua .

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
cecchinicore@me.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza