Utente
Salve, sono una ragazza di 20 anni e da un po' di tempo soffro di extrasistole. All'inizio non sapevo nemmeno cosa fossero, avvertivo come un rallentamento di un battito, che poi si accavallava un secondo dopo sull'altro. Preoccupata, ho fatto visita circa un anno fa al cuore, un elettrocardiogramma e un ecografia, ma il medico mi ha detto che sono sana, ho solo un lieve prolasso mitralico ma di non preoccuparmi e di vivere serenamente. Il problema è che ancora oggi soffro molto, ma premetto di essere anche una ragazza molto ansiosa, mi capita di sentirli di più quando solo sol e sdraiata a letto, anziche quando sono fuori. Chiedo aiuto a voi perché i miei mi dicono di stare tranquillla perché ho fatto la visita e va tutto bene, e che è dovuto ad ansia. Premetto anche che ho fatto le analisi anche tiroidee ed è tutto ok. Però ho sempre paura mi possa succedere qualcosa. Aiutatemi grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Che vuole le dica signorina,
Se potesse tranquillizzarla programmi un holter Delle 24 ore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso