Utente
Salve gentili medici. Sono perplesso riguardo a dei sintomi che ogni tanto percepisco. Premetto che ho fatto holter, elettrocardiogrammi, ecocardiogrammi ecc e non è mai risultato alcun problema ( tranne che con l'holter hanno rilevato un extrasistole ventricolare ).
Comunque ogni tanto percepisco, all'improvviso, dei battiti più veloci e strani che mi portano a sentire come se stessi per svenire. Durano poco ma sono molto intensi. A questo punto mi chiedo, questi episodi possono essere episodi di tachicardia ventricolare? E se si cosa devo fare perché ho paura.( sono un tipo ansioso. Ho 21 anni)

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha delle banali extrasistoli con tutti noi umani.
Non ha assolutamente alcuna tachicardia ventricolare.
Se e' ansioso si faccia curare l'ansia, ma non dal dal cardiologo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Dottore quindi sono extrasistoli consecutive? Come mai provocano quei sintomi?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Che siano consecutive eì' una sua opinione, dal momento che l' Holter che ha eseguito ne mostra una sola.
Penso che ci sia una notevole quota ansiosa che le giochi brutti scherzi.
Eventualmente ripeta l'holter, se questo potesse tranquillizzarla.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Dottore gentilmente un'ultima domanda. qual è la differenza tra la tachicardia ventricolare e in sintomi che le ho descritto?.
Cioè perché subito ha riconosciuto il tutto come extrasistoli e non come tachicardia ventricolare?.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dal momento che digita sulla tastiera ritengo che lei sia vivo.
La tachicardia ventricolare porta a morte.
Quindi la escluderei

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Cioè non potrebbe insorgere per un po e risolversi da sola... Ma porterebbe alla morte direttamente giusto?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le ho gia' risposto
Se continua a fare identiche domande ricevera' medesime risposte.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso