x

x

Disfunzione diastolica

Gentili dottori buonasera , oggi per controllo di routine ho effettuato ecocardio, tutto è risultato nella norma tranne una leggera disfunzione diastolica di cui il dottore ha detto di non preoccuparmi. Sono ipertesa sa 3 anni prendo zopranol 30 mg e seqiacor 1.5. Mi hanno detto che sono segni della mia ipwetesione e di stare tranquilla . Sono alta 1.65 per 66 kg. Devo effettuare altri controlli. ?
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
il suo cardiologo le avrà spiegato che la "disfunzione diastolica" è legata ad una rigidità delle pareti del Ventricolo sn che si lasciano distendere meno facilmente dal sangue che lo riempie.
E' molto probabile che lei sia ipertesa da molto più di tre anni e non ne abbia mai avuto consapevolezza.
Ad ogni modo, se il restante dell'ecocardiogramma non ha nesso in evidenza nulla di importante, la cosa da fare è accertarsi che con la terapia la sua pressione sia a target, cioè <120/70 mmhg.
Questo lo può ottenere con misurazioni a random oppure meglio applicando un Holter Pressorio/24h (ABPM) anche se siamo nei mesi caldi: se lei risultasse ipertesa o comunque non controllata la terapia andrebbe adeguata senza indugio.
Tra l'altro il Sequacor alla dose di 1,5mg, che lei lo prenda o no non fa la differenza.
E' la dose con cui si comincia la titolazione nello scompenso cardiaco che per fortuna lei non ha.
Ne parli con chi la segue.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#2]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.6k 3.2k 2
Deve solo eseguire periodicamente delle ecocolordoppler cardiache.
La disfunzione diabolica e' legata verosimilmente dalla ipertrofia ventricolare sinistra dovuta alla ipertensione arteriosa.
Verifichi che con la terapia in atto i valori di PA non superino i 120/70 mmHg

Arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottori la mia preazione misurata random rientra sempre nei parametri . Però può darsi che lo sia fa molto più tempo . Parlerò con la mia cardiologa