Utente
Salve gentili Dottori, vi scrivo ancora dopo un elettrocardiogramma di controllo per bradicardia. Risulta il solito quadro ovvero: Blocco di branca dx e PQ nei limiti superiori, ma sta volta il cardiologo mi dice che ho un soffio sistolico irradiato al collo e mi consiglia di fare un ecocardio, gli dicci che l'ho già fatto nel 2012 e dopo avergli detto dove l'ho fatto ha fatto un'espressione come per dire che in quel posto non sono bravi. Mi sto preoccupando perchè ho sempre avuto il soffio ma ora che mi dice che è irradiato al collo ho paura che sia qualcosa di grave. Faccio regolarmente attività sportiva amatoriale fitness senza problemi, e ora ho paura a continuarla per colpa di sta diagnosi. Più precisamente scrive: S.Ansiosa con breve e raro cardiopalmo extrasistolico (non l'ha riscontrato nell'ECG ma gliel'ho detto io che a volte le avverto a riposo o se mi piego in avanti dopo mangiato), eiettivo aortico.

La mia domanda è: potrebbe essere un semplice soffio o qualcosa di oiù grave?

Grazie, saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se L eco doppler cardiaco è normale significa che non ha stenosi aortica.
Quindi non vedo motivo di preoccupazione
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore, non ho ancora fatto l'eco, ho la visita a settembre. Mi sto preoccupando molto per questa cosa, chiedo proprio un consulto perchè devo aspettare fino a settembre e vorrei sapere se potrei avere qualcosa di grave o se è solo un soffio normale e se nel frattempo posso continuare a fare sport.

La stenosi aortica è il restringimento dell'aorta ma è possibile che io ce l'abbia e non l'abbiano notata nel 2012 quando feci l'eco?

Sono giovane e sono uno sportivo e in famiglia nessuno ha problemi cardiaci come faccio ad avere una cosa del genere a quest'età?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Appunto.
Le ho scritto che lei NON ha la stenosi aortica, altrimenti l'avrebbero diagnosticata
Smetta di preoccuparsi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
E cos'altro potrebbe essere questo soffrio irradiato al collo?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Normale tortuisita dei vasi del collo.
Eventualmente esegua un doppler dei vasi cerebro afferenti
Smetta di preoccuparsi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Vasi cerebro afferenti, cioè? Non me ne hanno mai parlato di sta cosa.. Ed inoltre, può essere questo soffio la causa delle pulsazioni irregolari che sento all'orecchio dx? Grazie

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Di solito alla sua eta' si tratta di "kinking" cioe' di inginocchiamenti della carotide che non hanno alcun valore patologico, ma che possono causare soffi avscolari.
Esegua l'esame e poi se vuole ce ne faccia sapere l'esito

Grazie cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Tenpo fa quando avevo 19 anni mi consigliarono un'eco alla rachide dx non so se c'entra ma dicevano che poteva essere la causa dei dolori intercostali ma non ricordo bene.

Le farò sapere a settembre quando avrò fatto l'eco.

Grazie gentile Dottore,

Buon fine settimana.

[#9] dopo  
Utente
Buonasera Dottori,

Ho fatto l'Ecocardio e il risultato è:
LIEVE PROLASSO VALVOLARE MITRALICO SENZA RIGURGITO.

Il cardiologo mi ha detto che cr l'ha anche lui e che è molto comune e di non preoccuparmi.
A sto punto non so più se sono sano a malato.. Ho un blocco focale dx, PQ nei limiti superiori, sporadiche extrasistole dovute a reflusso gatrico e ansia, soffio sistolico, e ora si aggiunge sto prolasso.

Avrò un futuro di visite negli ospedali, medicine e interventi al cuore?!

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Avra' un futuro normale per cio' che riguarda il cuore.
Per quanto riguarda l'ansia invece quesat va trattata da uno specialista

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
L'ansia è quasi sparita da quando ho trovato un lavoro, sono 3 settimane che dormo bene e sono spensierato e di buon umore. La situazione da disoccupato aveva scatenato in me una leggera depressione.

L'infermiera mi ha detto che dovrei controllare il prolasso tipo 1 o 2 volte all'anno, ma un mio amico ce l'ha anche con rigurgito e mon lo controlla. Il cardiologo però non me l'ha detto.. Dovrei controllarlo ogni tot di ani?!
Chiedo a voi perchè il mio medico sarà assente per le prossime 2 settimane.

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ogni paio di anni puo andare bene ma queste cose avrebbe dovuto dirgliele il cardiologo ecografista
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
Ma si aggraverà in futuro?! Non capisco perchè dicono che non è grave ma poi ti dicono di farlo controllare..Può evolvere in qualcosa di grave??

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi dipende molto dal tipo di prolasso . Ormai dopo tanti anni so che spesso vengono descritti come
Prolasso mitralico banali anomalie di chiusura della mitrale. Per questo le ho già detto di chiedere a chi le ha formulato tale diagnosi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente
Chi mi ha fatto la diagnosi ha solo detro "non è niente ce l'ho anch'io da molti anni e non lo controllo da un bel po'" Ha detto che ho la valvola mitralica che si chiude verso il basso invece che verso l'alto.

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Fantastico ...Era un pasticcere evidentemente se le ha detto una idiozia ...
Faccia copia ed incolla del referto dell' esame ,se vuole.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente
Non capisco cosa intende. Si spieghi meglio.

L'esame è in forma cartacea non digitale. Le ho scritto le conclusioni..

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ricopi per cortesia tutta la risposta dell' esame che ha esebuitì*
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente
VENTRICOLO SINISTRO: normale, diametro diastolico (mm) 47.00. Diametro sistolico 23.00. Spessore SIV diastolico 7.00. Spessore PPd diastolico 7.00. FE (simpson) 70.00. VENTRICOLO DESTRO: normale, ATRIO SINISTRO: normale, diametro AP 28.00. ATRIO DESTRO: normale. VALVOLA MITRALE: prolasso, Lembo anteriore. VALVOLA TRICUSPIDE: Normale. VALVOLA AORTICA: normale. AORTA TORACICA: normale, bulbo aortico 29.00. ANALISI DOPPLER-- DOPPLER MITRALE: normale. DOPPLER TRICUSPIDALE: normale.

CONCLUSIONI: CAMERE CARDIACHE NORMALI PER MORFOLOGIA E DIMENSIONI. LIEVE PROLASSO VALVOLARE MITRALICO SENZA RIGURGITO.

[#20]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei h una ecografia normale:!l atteggiamento prilassante di uno dei due lembi NON è un prolasso
Ovviamente non posso vedere le immagini e mi baso su cosa è scritto

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza