ecg  
Utente 429XXX
Salve non è la prima volta che scrivo. Spero mo aiutate nelle risposte. Ho 24 anni, da 3 soffro di attacchi di panico è ipocondria che riuscivo più o meno a gestire. Ormai sfociato in depressione. Due notti fa dopo aver assunto alprazolam per ansia ho continuato a star male e ad andare in ospedale con saturazione 86 attaccandomi ossigeno. ECG ritmo sinusale, toni cardiaci normali e MV NORMO trasmessi. Questa notte di nuovo, crisi di pianto e cardiopalmo, assunto di nuovo alprazolam ma dopo poco ho combinato a sentirmi sudorazione fredda misto a caldo, e battito molto accelerato, ma non ero assolutamente in agitazione anzi, ero abbandonata a me stessa. Torniamo in PS pressione 120/90 saturazione 99 e temperatura 36. Ora l'ecg c'è scritto anormale e mi sto spaventando nuovamente. Le scrivo
Frequenza 112 tachicardia sinusale
Pr 176
QRSD 88
QT 317
QTc 433

P 53
QRS 76
T - 13
12 deriv posizionamento standard
ECG ANORMALE.
Il medico ha cancellato le voci Onda Q suggestiva per infarto e Alterazioni T ai limiti Der inferiori.
Non mi ha detto nulla se non che devo rivolgermi ad un psichiatra ed è quello che sto facendo da poco piu di due mesi. Ma questo ECG ANORMALE cosa significa ho paura.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono scritte ijn automatico del computer, non affidabili. Altrimenti potrebbe fare l 'ECG anche un tabaccaio.
E' il referto del cardiologo che vede l' ECg ceh conta, non cosa pensa la macchina

La saluto
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 429XXX

La ringrazio di cuore dottore... Mi ha rincuorato... A questo punto mi auguro che la psichiatra mi aiuti...

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
di sicuro, si tranquillizzi
Buona domenica
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza