Utente 455XXX
Salve , ho 29 anni e peso 64kg , mangio pulito anche se avvolte mi lascio prendere la mano , sono un soggetto ansioso e attacchi di panico , se ho un dolore e non faccio mille ricerche non mi accontento , Paura ! Comunque o questa fobia della pressione non so perché , o fatto tutte le visite possibile , visite cardiologhe tutto ok , analisi del sangue di ogni specie tutto ok non c'è un valore nella norma , ogni tanto vado dal medico curante a misurare la pressione ed e 120/80 oppure 130/75 , ma stasera sono uscito perché sentivo in me come se qualcosa non andava come se mi sentivo strano e leggerino dolore di testa o deciso di andare in farmacia a misurare la pressione ed e 145/80 , con il cuore un pochino aggitato appena mi sono seduto per misurarla , ma il fatto di cuore aggitato me lo fa ogni volta che vedo un camice bianco o devo fare qualche visita poi per il resto della giornata il mio cuore batte normalmente , da premettere che soffro di colon irritato e sto assumendo fermenti lattici , possono inferire ? Mi devo preoccupare per la mia pressione ? Sarei lieto di sentire un vostro parere grazie ,

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non si deve assolutamente preoccupare per quei valori pressori.
Mangi senza sale aggiunto e cammini molto, beva molta acqua e stia ovviamente lontano da energy drinks e fumo.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 455XXX

Dottore o dimenticato di dirle che sto facendo una terapia con una crema di cortisone da 20 giorni può essere anche lei la causa ? Comunque sopra o sbagliato a dire , volevo dire che non c'è un valore fuori norma , tutti i valori perfetti anche quelli della tiroide , comunque grazie per la risposta . Quindi non devo preoccuparmi ?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non deve preoccuparsi per un banale valore.
La crema al cortisone non ha alcun effetto sulla sua pressione.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 455XXX

Grazie mille dottore , quindi non c'è da preoccuparsi ? E da cosa è dovuto questo valore alto ? Volevo chiederle un ultima cosa , quale sarebbe il sintomo di pressione alta ? Quando dovrò preoccuparmi veramente ?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma stiamo parlando del niente.
Un solo valore cosi modestamente alterato non significa niente.
Smetta di misurarsi la pressione ossessivamente, santo cielo...
Ha 29 anni.

Spenga il PC e vada a camminare.
Puo darsi che trovi qualcuno che le faccia aumentare la pressione epr qualcosa di serio.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 455XXX

Hahahhhahhahahah ok dottore ha perfettamente ragione , grazie mille .

[#7] dopo  
Utente 455XXX

Dottore stamattina sono passato dal medico curante per spiegargli questa cosa , mi a misurato la pressione 130/70 , lui a detto che sono valori normali , lei cosa ne pensa ?

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso che il suo medico abbia ragione.
Penso inoltre che quando una persona di 30 anni abbia come lei ha delle ossessioni e' bene che si rivolga ad uno specialista che certo non e' cardiologo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 455XXX

Ok dottore , ha ragione , è vero sono un ragazzo ansioso e o paura che mi viene qualcosa , è vero e ho vergogna pure dirlo ma purtroppo è così , con questa mia cosa sto rovinando anche la famiglia non c'è piu dialogo se non parlo di malattie la mia testa si concentra solo su questo è pensandoci poi mi sento male davvero , ok sono un soggetto ansioso che va curato però al di fuori di questo non riesco a capire perché o da cosa è dovuto questo valore alto della pressione MASSIMA , L ansia può inferire ? La preoccupazione può inferire ? Lo stress può inferire ? Può spiegarmi per favore perché la massima mi sale ? Tutta la giornata il cuore e intorno ai 70-80 battiti al minuto senza interruzione , quando mi siedo per misurare la pressione il mio cuore aumenta mi sembra un treno mentre il medico me la misura faccio mille pensieri , mi aiuti a capire per favore , grazie .

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha bisogno di uno psichiatra, perche' e' affetto da un disturbo ossessivo.
Nessun cardiologo potra' esserle di aiuto
Ed in piu, gentile utente, alla sua eta' non si e' "ragazzi" ma uomini.
Quindi agisca di conseguenza

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 455XXX

Ok grazie mille per il consiglio , però se la patologia della pressione alta fosse reale lo psichiatra non potrà aiutarmi io volevo solo capire se i valori pressori che le ho elencato erano normali o c'è da preoccuparsi , perché qualunque medico mi manda a casa dicendo che è L ansia e la mia testa , ma nessuno pensa a dire è vero questi valori non sono buoni , io volevo solo sapere questi valori elencati erano nella norma e perché se ho fatto analisi del sangue , ecocuore , prova di sforzo , elettrocardiogramma ed è uscito tutto ok allora perché questi valori ? Solo questo volevo sapere , e perché quando mi fermo cioè sto seduto sento il mio cuore battere ?

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se sente il cuore battere è segno buono
È quando non batte che non è un segno buono

Lei una ossessione ,pur avendo valori pressori normali, e questa non la posso curare io ma uno psichiatra

Con questo la saluto e trasferisco il suo post in psichiatria

Cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

La questione è questa: se lei ha una fobia riferita alla pressione, come Lei stesso ha detto, la misura e se ne preoccupa, e ne discute, cercando rassicurazioni varie che non servono ad altro che a alimentarle questo pensiero. Ora, questo è un sintomo della fobia.
Per cui, le visite cardiologiche andranno bene, ma se il problema è la fobia della pressione, è quella che deve fare inquadrare e curare, e lo specialista è lo psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 455XXX

Salve , la visita dal cardiologo lo fatta , ecocuore , ecg , sforzo , esami , ed è uscito tutto ok , io volevo solo capire se i miei valori pressori erano normali o non normali .

[#15] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Quindi non ha letto la risposta. Lei ha una fobia e si preoccupa dell'oggetto della fobia, la pressione. Questo è un sintomo, non un problema da sviscerare. Quello da sviscerare a livello medico è la fobia.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 455XXX

Può darmi qualche consiglio ?

[#17] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Andare da uno psichiatra e farsi indicare una cura per la fobia
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#18] dopo  
Utente 455XXX

Ok va bene , vorrei farle una domanda , anche al dottor Cecchini se è possibile , sto in cura da un gastrinterologo per problemi al colon e colite , mi a prescritto fermenti lattici ENTEROLACTIS duo , volevo sapere dottore questo è un farmaco ? Può avere come effetto ad aumentare i battiti cardiaci o cuore agitato ? Perché mi sembra che dopo che lo assunto mi abbia fatto questo effetto , grazie per la rispaosta .

[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No non è un farmaco e non provoca variazioni dell’anno frequenza cardiaca

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente 455XXX

Grazie mille per la risposta dott. Cecchini . Se permette dott. Matteo Pacino vorrei fare due chiacchiere con lei . Non so come spiegarmi ma quello che mi succede è strano da definire , tutto è iniziato un sabato sera mentre stavo dal barbiere , all improvviso una vampata di calore mancanza di fiato e cuore a mille , da allora io non mi riconosco più , sono sempre stato un ragazzo solare pieno di vita divertimenti e altro , da allora ogni giorno un sintomo o un dolore nuovo , tutti i medici dicono che è ansia e stress , però vorrei capire una cosa come voglio farlo capire a tutti i medici che mi anno visitato che a me L ansia mi prende dopo aver un dolore no prima quindi secondo me non è ansia c'è qualcosa che non va ma tutti dicono il contrario , ho fatto talmente di quelle visite che manco immagina , mi mancava il fiato andai dal medico specialista e niente , mi faceva male il petto e cuore a mille andai dal cardiologo e niente , avevo sempre la sensazione delle orecchie otturare andai dallo specialista e niente , problemi basso ventre andai dal urologo e niente , vista annebbiata specialista e niente , L ultimo problema ora che mi sta rovinando le giornate e la pancia , dolori fianco destro e basso ventre , visita gastrinterologo risposta colon irritato da ansia , sto in cura dallo specialista con fermenti lattici , ora o sempre la sensazione come se dovessi andare in bagno , o fatto analisi di ogni genere tutti i valori ottimi , o fatto l'esame per il glutine e niente o fatto le analisi delle feci e niente , allora dottore dico io ma è possibile che L ansia provochi tutto questo malessere , eppure non capisco come o detto prima a me pare di andare in ansia dopo che o questi fastidi . Sarei molto contento una sua risposta nel spiegarmi tutto vorrei capire forse cose che non so, dimenticavo faccio un lavoro molto stressante 8 ore al giorno al freddo 0 gradi , sto sempre in movimento e faccio le cose con molta sveltezza , mangio veloce e agitato , oggi sono stato in un centro benessere con mia moglie e devo dire che ho passato due ore da favola non o avuto niente un massaggio rilassante ma appena usciti di li ricomincia la sensazione di malessere .

[#21] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta ripetendo le stesse cose. Il consiglio è di rivolgersi ad uno psichiatra. Non è l'ansia che provoca il malessere, il cervello provoca il malessere, ansia e il resto. Comunque sì, se uno ha l'ansia si spaventa, altrimenti che ansia è ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it