Utente 700XXX
Buongiorno. Da qualche tempo ho una serie di sintomi fisici (tra i quali dolori toracici, nausea, mal di testa) per i quali ho già effettuato visite specialistiche e analisi sangue che sono risultati nella norma. Sono seguita per attacchi di panico e ansia sia da psichiatra che psicoterapeuta. La mia domanda riguarda una situazione che si presenta da un paio di settimane per cui ho la pressione sanguigna bassa (sono su 100/65 e talvolta meno). Premetto che normalmente ho la pressione sanguigna su valori 115/75, ma in pieno periodo di crisi ero su valori medi 140/90. Sto seguendo una terapia con Xanax gocce (15 x 3 volte al giorno) e levopraid ai pasti. L'abbassamento della pressione può essere legato alla terapia, a somatizzazione ansiosa o devo fare accertamenti specifici? Il cardiologo e il mio medico curante dicono che non è preoccupante ma mi rimane il dubbio. Ringrazio anticipatamente per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Più che altro, non si capisce perché non abbia una terapia per questo disturbo, solo un paio di sintomatici, poco utili al di là del rimedio momentaneo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 700XXX

Mi scusi ma non mi è chiaro. Intende terapia per pressione bassa? Mi è stato detto che non è nulla di preoccupante e non devo fare niente di particolare. Quando ho misurato la pressione dal cardiologo peraltro era 120/75

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma che c'entra la pressione, intendo la terapia per il disturbo per cui assume questi due sintomatici che ha citato, xanax e levopraid.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it