Utente
Gentili dottori, mi permetto di sottoporvi un problema, che ha indotto in me uno spavento violentissimo.
Ero in palestra sabato scorso e stavo allenando le gambe. Dopo la quarta serie di esercizi ho provato a sentire il battito con le dita. È una cosa che faccio spesso, essendo un soggetto ansioso. Sentire il battito, anche se accelerato dall'allenamento, mi fa sentire, per così dire, al sicuro. Ebbene, nella circostanza di cui sopra sono assolutamente certo di non aver sentito nulla. Ho cercato di calmarmi, mi sono seduto ed ho provato a risentire il polso: nulla. Mi sono sentito malissimo, ho avvertito con nettezza la sensazione di venire meno. Ho chiesto aiuto ad uno degli istruttori, che mi ha visto pallidissimo, mi ha fatto sdraiare in terra e mi ha dato dei bicchieri di acqua e zucchero. Ha sentito il battito ed ha detto che il cuore andava all'impazzata. Io so di essere un soggetto ansioso (ho anche sofferto di attacchi di panico), ma non credo di essere del tutto stupido. Sono assolutamente certo di non aver sentito il battito in quei momenti. Potreste esser così gentili da spiegarmi cosa può essere successo, seppure con i limiti, di cui mi rendo perfettamente conto, di un parere a distanza? Ringrazio tutti fin da ora per la cortesia e la disponibilità.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Beh iniziamo col dire che se il suo cuore si fosse fermato lei sarebbe morto.
E siccome scrive suppongo che morto lei non sia
Seconda cosa lasci perdere cosa le dicono i vari TRAINER che hanno spesso la terza media
Se si è ripreso con acqua e zucchero ( rimedio proprio dei trainer ignoranti...) significa che non ha avuto aritmie di alcun tipo
Se vuole esegua un holter

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, eseguirò l'holter per sicurezza. La ringrazio molto per la risposta. Un'ultima domanda poi prometto di non rubare altro suo tempo, certamente prezioso. Ritiene che la mia sensazione di non sentire affatto il polso sia stata completamente fallace? Cosa può avermi indotto in errore? Grazie ancora.

[#3] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore, non è mia intenzione essere importuno e rubare il suo prezioso tempo. Però mi farebbe piacere ricevere una risposta all'ultima domanda fatta, anche se può sembrare impropria o stupida. Poi, prometto, non la disturberò oltre.
Grazie mille.

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma la sua replica mi era sfuggita...
No , la sua sensazione non e' stata fallacene' tantomeno stupida.
Il battito extrasistolico e' seguito solitamente da una pausa piu' lunga del normale (si chiama pausa post -extrasistolica") per cui il paziente NON puo' avvertire l'extrasistole al polso (ha un mino tempo di riempimento ventricolare) mentre apprezza chiaramente la pausa .

Cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente
Quindi, da quello che posso capire da profano, ho avuto una extrasistole e la fortuna/sfortuna di provare a sentire il polso proprio in quel momento. Si tratta, comunque, di una cosa che, credo, non mi impedisca di fare sport. Dottore, grazie mille per la disponibilità. Come promesso, non la disturbo oltre.

[#6] dopo  
Utente
Gentilissimo dott. Cecchini, la disturbo di nuovo dato che, come le avevo preannunciato, ho fatto l'Holter cardiaco. I risultati sono questi:
ritmo sinusale, fc media 61 bpm, fc minima 39 bpm, fc massima 130 bpm.
Pause superiori a 2.5: 0
battiti ectopici ventricolari: 1
coppie VE totali: 0
run VE totali: 0
run VE più lungo: nessuno
freq. massima in run VE: nessuno
freq. minima in run VE: nessuno
VE per 1000/per ora: 1/1
R su T ventricolare: nessuno
Battiti ectopici sopraventricolari: 36, con 5 short SV-Runs e 2 coppie.
Run SV più lungo: 5 beats alle 21:51
Freq. massima in Run SV: 90 bpm alle 21:52
SVE per 1000/per ora: 1/2
Totale battiti aberranti: 5
Finrillazione/flutter atriale 0.0%
Si tratta di un esame normale? Posso continuare a fare sport?
Grazie mille per l'eventuale risposta. Cordialmente.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' un holter normalissimo
erto che può continuare a fare sport

arrivederci


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza