cuore  
Utente 476XXX
Da premettere che da un periodo di tempo vivo un stato di forte ansia ed ipocondria, sento spesso un oppressione al petto che si irradia anche verso il braccio destro, ma la preoccupazione maggiore l'ho riscontrata dopo aver effettuato dell'attività fisica in palestra, in quanto dopo aver finito la lezione ho provato una sensazione di malessere fisico con forte oppressione al petto alla mandibola ed ad al braccio destro, può essere dovuto dal mio stato d'ansia oppure è necessaria una visita cardiologica!

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Per fare attività sportiva, anche di tipo dilettantistico, è necessario prima fare una valutazione cardiologica e questo indipendentemente da quanto riporta. Pertanto si rivolga a un cardiologo di sua fiducia per ottenere l'idoneità sportiva, cosa che avrebbe dovuto già richiedere la palestra che frequenta.
Cordialità
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Ho effettuato una visita cardiologica prima che avvertessi questi stato d'ansia, circa 5 mesi fa, in pratica il cardiologo mi riscontro semplicemente una lieve insuffiecienza mitralica del tutto innoqua, chiesi un test da sforzo e lui mi disse che nn ce ne era bisogno, a distanza di mesi ho riscontrato questa melessere fisico dopo aver effettuato attivita fisica, e il caso di approfondire con un elettrocardiogramma da sforzo, dovrei riandare dal cardioloco?

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Un test da sforzo, almeno una tantum, così come un ecocardiogramma, andrebbero sempre eseguiti ai fini dell'idoneità.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica