sport  
Utente 398XXX
Salve,
sono un ragazzo di 33 anni che poco più di due anni fa ho subito due interventi cardiochirurgici: l'impianto di uno stent per correggere una coartazione aortica e l'intervento di Bentall con la sostituzione della valvola aortica bicuspide con una meccanica. Gli interventi sono andati bene, attualmente assumo ovviamente il coumadin, metoprorolo (200 mg/die), losartan (100 mg/die) e amlodipina (2,5 mg/die). Le visite e le analisi periodiche (ECG, eco-doppler, ECG sotto sforzo, holter pressorio) che effettuo sia presso il mio cardiologo di fiducia che presso la struttura che mi ha operato non hanno riscontrato particolari problemi.
Vorrei ricominciare a fare quindi un pò di attività fisica, dopo anni di inattività (una decina circa), considerando anche che svolgo un lavoro ed una vita molto sedentaria. Io sono sempre stato un ragazzo magro (1,83x65 Kg circa) e mi piacerebbe mettere su un pò di massa muscolare, diciamo che vorrei portare il mio peso a 75-80 kg. So che la pesistica è altamente sconsigliata a persone che si trovano nella mia condizione, allora vi chiedo: premesso che la salute del cuore ha la priorità, c'è una qualche attività che praticata regolarmente mi permetta di raggiungere questo obiettivo? Il nuoto (che è lo sport che più mi viene consigliato) mi potrebbe aiutare ad ottenere qualche risultato?
Vi ringrazio tutti per la gentilezza e la cortesia.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
direi che il nuoto ed il cammino siano gli sport piu adatti a lei, anche perche essendo in terapia anticoagulante orale deve cercare di evitare traumi maggiori.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza