Utente 480XXX
Buongiorno.un po di tempo fa quando ho smeso di fumare,ho deciso di fare una visita cardiologica solo per curiosita visto che non avevo fato mai perche non avevo e non ho sintomi,per prima ho fato eco color doppler ,il cardiologo mi dise che e tutto alla norma nonostante molti anni che fumavo,dopo il dopler mi consiglia di fare anche un test da sforzo ,,ho fato anche quello cn fc max 187 bpm,senza anomalie senza variazioni,,quindi tutto alla norma,il cardiologo mi dise che e tutto ok e avevo un cuore sano,nell referto leggendo vedo un minimo rigurgito mitralico,,un po preocupato chiedo al medico e mi dice che nn e niente ,il medico non li dava peso dicendomi che mi chiedi di questo quando compierai 100 anni,mi ha detto che cn tutti test fati dovevo andare tranquillo e stare alla larga dai ospedali alla mia eta,un po preocupato li ho telefonato qualche giorno dopo sempre per il regurgito e mi ha deto che NON HAI PROLASSO DELLA MITRALE sono cose diferenti,un minimo rigurgito cn valvola con normale funzione,e una cosa che cn i machinari moderni si riscontra molto spesso ,non ho simptomi,ho un battito 60-65 bmp a riposo,,pressione arteriosa tra 100-60 110 70,nessun dolore ,propio niente,volevo semplicemente chiedere se e vero che il regurgito minimo SENZA PROLASSO DELLA MITRALE si considera una variante normale dell funzionamento dell cuore,il mio cardiologo non li ha dato peso e non mi ha parlato riguarda questa cosa dicendomi non merita atenzzione e discusione,e che e una cosa fisiologica ,la ringrazio in anticipio dottore

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il suo cardiologo ha ragione e lei farebbe bene a dargli maggior credito.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica