ecg  
Utente 483XXX
Buongiorno, scrivo per conto del mio fidanzato, ecco una breve cronistoria:
-a ottobre 2017 viene ricoverato per una polmonite basale lato sx, ecg normale.
-a novembre 2017 viene effettuato un altro ecg in occasione della visita medica del lavoro dove viene scritto:estesa anomalia onda t, dovuta forse a ischemia miocardica.Nel frattempo il mio ragazzo accusava piccole fitte al petto, non continue, di durata massima di un'ora.
- fine novembre 2017 visita con cardiologo:ecocardiogramma nella norma, ecg con anomalia onda t inferiore laterale.Sono stati fatti gli accertamenti al pronto soccorso, esami del sangue nella norma, effettuata la prova sotto sforzo: test ergonometrico condotto fino al 71%, fc massimale.All'ecg di base t negative inferolaterali, pseudonormalizzate durante lo sforzo.
-effettuato Holter con risultato:ritmo sinusale per tutta la registrazione, no pause patologiche, modesti besv isolati.No alterazioni significative della ripolarizzazione ventricolare, nessun sintomo segnalato.
I medici dissero che probabilmente si è trattato di una miocardite dovuta alla polmonite, prescrivono di evitare sforzi e sport, richiedono una risonanza magnetica e dicono che chiameranno loro per effettuarla (non è ancora stata fatta).
A dicembre viene fatta una nuova visita cardiologica con ecg, il medico dice che l'anomalia non è presente, consiglia astensione da sport fino al completamento diagnostico con risonanza.Vedendo però l'ecg di dicembre assieme al mio medico (cardiologo) mi fa presente che l'anomalia non è scomparsa, ma ridotta:bradicardia sinusale, anormalità aspecifiche onda t e sr, ecg anormale.La mia domanda è questa: come è possibile che il medico abbia detto che l'ecg era a posto ma il mio cardiologo giustamente mi dice che non è così?Cosa consiglia di fare, una nuova ecg?il mio ragazzo vorrebbe riprendere a fare sport, non ci sono problemi di questo tipo nella sua famiglia, ha sempre fatto sport e ha 33 anni.
Vi ringrazio della vostra risposta,
Eleonora.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L' ECG e' coome un film...ed occorre vederlo con i propri occhi per valutare se sia bello o meno.
Esprimersi su esami che solo altri hanno potuto vedere non e' corretto. Me lo puo' inviare per un parere, se vuole, via mail cecchinicuore@me.com,purche' sia corredato di nome cognome , data e luogo di esecuzione dell'esame.

In ogni caso una RM e' opportuna

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno, ho appena inviato copia dell' ultimo ecg.
Grazie.

[#3] dopo  
Utente 483XXX

Quindi le anormalità segnalate possono essere degli "strasichi" della miocardite avuta?dato che a ottobre l ' ecg non presentava anomalie.
Grazie mille.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L' ECG di ottobre non l'ho visto, comunque una RM la faccia...e' innocua (anche se penso inutile).
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza