Utente 223XXX
Gent.mi dottori,vi scrivo per avere un confronto su un medicinale prescritto a mio padre ultraottantenne.Il medicinale in questione è il Congescor 1,25 prescritto nell'ultima visita cardiologica.Visita alla quale si è sottoposto in quanto lamentava punture di spilli ai polpastrelli ed aritmia.Le conclusioni della visita sono state aritmia extrasistolica sopraventricolare.Mio padre da circa due anni è in cura per ipertrofia trilobare della prostata,area ipoecogena periferica ed assume Xatral 10 mg ed Avodart 0,5 mg.Ho letto in rete che la sua aritmia potrebbe essere l'effetto di una controindicazione data da uno di questi due farmaci.Ha senso assumere il Congescor che dovrebbe ridurre la sua aritmia se la stessa potrebbe essere causata da uno dei medicinali prescritti dall'urologo?Ed ancora potrebbero esserci problemi di interazione tra Xatral ed Avodart ed il Congescor?Vi scrivo questo in quanto mio padre assumeva anche il Triatec che a seguito di uno svenimento in piena e caldissima estate gli è stato ridotto e poi non ha piu' preso in quanto anch'esso conteneva diuretico e la sua pressione sembrava essersi normalizzata.
In attesa di una vostra risposta vi saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gli alfa litici NON favoriscono aritmie, possono eventualmente e modestamente aumentare la,frequenza, oltre che ridurre la,pressione arteriosa

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 223XXX

Gent.le dottore,grazie innanzitutto per la sua celere risposta. Le avevo chiesto se potrebbero esserci problemi di interazione tra Xatral ed Avodart ed il Congescor?Se gli alfa litici tra le altre cose potrebbero ridurre la pressione arteriosa,l'assunzione del Congescor non la ridurrebbe ancora di piu'?Che differenza c'e' tra aritmie e aumento della frequenza?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho detto che l'aggiunta di alfalitici all terapia beta bloccante puo ridurre la pressione arteriosa.
Le aritmie sono battiti anomali del cuore, oppure ritmi desincronizzati del cuore.
Per tachicardia sinusle si intende solo una uamento della normale frequenza oltre i 90 bpm

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 223XXX

Potrebbero esserci problemi di interazione tra Xatral ed Avodart ed il Congescor?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi scusi , ma lei legge le mie risposte?
Rilegga la mia risposta n 3.

grazie
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 223XXX

Se si dovessero riscontrare controindicazioni il Congescor si può interrompere oppure rientra tra quei medicinali che non possono essere sospesi?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
tutti i farmaci possono essere sospesi...
Nel caso dei beta bloccanti si consiglia di sosoenderli gradatamente anche se la sua dose è adatta ad un ...criceto.
Ovviamente una volta sospeso il beta bloccsnte la sua frwquenza cardiaca aumentera

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 223XXX

Lei intende che la dose prescritta a mio padre è bassa e quindi è più semplice interromperla in caso di problemi?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
certamente, se necssario

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 223XXX

Gent.le dottore grazie come sempre per la sua celere risposta.I dati relativi alla pressione di mio padre sono quasi sempre questi presi a distanza di qualche tempo...SYS:131 DIA:67 PUL:60 - SYS:117 DIA:58 PUL:59 - SYS:109 DIA:55 PUL:65 - SYS:109 DIA:60 PUL:63.Mi chiedevo se con questi dati l'uso di un betabloccante sia inutile o addirittura pericoloso?

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare cvhe siano valori perfetti e proseguirei con la terapia.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 223XXX

Mi perdoni dottore,quelli riportati sono dati pressori senza aver iniziato la terapia con il betabloccante Congescor.Le scrivevo proprio per chiederle se visti questi valori sarebbe meglio non accostarsi ad un betabloccante.Che mi consiglia?

[#13] dopo  
Utente 223XXX

Gent.le dottore,vorrei chiederle questo.I valori pressori di mio padre al momento sono i seguenti sys:114 dia:55 - sys:108 dia:55 - sys:112 dia:41.Il problema sorege per le pulsazioni...Lo sfigmomanometro ci segnala sempre la scritta LO.Cosa significa?E se questi valori sono bassi e lo dovesse essere anche il dato delle pulsazioni(non capisco infatti la scritta LO),non sarebbe pericoloso l'uso del betabloccante?Non ha ancora cominciato a prenderlo...

[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
si decida pero’ , perche lei scrive


Utente 223749
Iscritto dal 2011
Dettagli

Se si dovessero riscontrare controindicazioni il Congescor si può interrompere oppure rientra tra quei medicinali che non possono essere sospesi?

quindi suo padre pare assumere il beta bloccante....o no?

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente 223XXX

Non lo ha ancora assunto per i motivi che le scrivevo...pressione bassa e pulsazioni con una scritta su sfigmomanometro non chiara.Betabloccante si o no?

[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se quelli sono valori in assenza di beta bloccante, non vedrei la necessita di assumerlo
evidentemente c e stata una incomprensione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente 223XXX

Gent.le dottore,a mio padre a seguito di una frattura gli è stata consigliata una cura a base di Clexane 4.000 (una iniezione al giorno),difosfonal 200mg (una iniezione a settimana) e DIBASE 10.000 (25 gocce a settimana).Le scrivo in quanto ho letto delle controindicazioni cardiologiche che potrebbe avere l'assunzione della vitamina d (DIBASE)ed in particolare la comparsa della fibrillazione atriale.Cosa potrebbe dirmi a riguardo e come comportarci in caso di assunzione di questi tre farmaci?

[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo motivo di preoccupazione.
le puo assumere tranquillamente

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 223XXX

Come le ho scritto sta assumendo Clexane 4.000 che dovrebbe servire a rendere il sangue più fluido.Nel bugiardino è scritto di avvisare il medico in caso di assunzione di tali medicinali.Ho letto inoltre che la vitamina D potrebbe addirittura agire sul patrimonio genetico modificandolo e con effetti trasmissibili alla generazione successiva.Inoltre che è possibile la formazione di calcoli e l'indurimento dei vasi sanguigni nel cuore e nei polmoni...Inoltre il DIBASE può assumerlo anche in giorni diversi dal Difosfonal o deve assumerli necessariamente nella stessa giornata?Gentile dottore,cosa mi dice a riguardo di questi miei dubbi?Grazie sin d'ora per le sue risposte.

[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma suo padre ultra ottantenne ha intenzione di riprodursi?
Può alterare il
Patrimonio genetico modificandolo e trasmettendolo alla generazione successiva....

Glielo faccia assumere come si somministra a tutte le persone anziane contro l osteoporosi

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#21] dopo  
Utente 223XXX

Grazie dottore per la sua pronta risposta ma per gli altri dubbi che le ho sollevato cosa mi dice?

[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la formazione di calcoli renali e la deposizione di calcio nei vasi non so o certo effetti del farnaco alle normali dosi.
Puo associarlo con il difosfonal lo,stesso giorno

la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#23] dopo  
Utente 223XXX

Gent.mo dottore come le ho scritto mio padre a seguito di una frattura e poichè allettato sta assumendo Clexane 4.000.La prescrizione dello specialista era di un'iniezione al giorno per un mese ed il mese scade questa settimana.Questa settimana farà una nuova radiografia per vedere se la frattura si è riattaccata.Secondo lei se la frattura si è riattaccata dovrà continuare ad assumere il Clexane 4.000 oppure potrà interromperlo?E seppure riattaccata dovesse rimanere ancora a letto è meglio che continui l'assunzione?Può improvvisamente interromperlo oppure potrebbe essere pericoloso?

[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il clexane va continuato per sicurezza fino a completa mobilizzazione
arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#25] dopo  
Utente 223XXX

Gent.le dottore,a mio padre a seguito della visita di controllo ortopedica il medico ha riconfermato il Difosfonal ed il Clexane ed ha aggiunto Augmentin per 4 giorni,Flantadin per 13 giorni ed un gastroprotettore Ranitidina.È proprio in riferimento al gastroprotettore che le scrivo.Ho letto che potrebbe aumentare il rischio di infarto e quindi favorirne la comparsa,di sviluppare malattie infettive e allergie alimentari anche gravi.Nell'articolo si citava però Omeoprazolo,Lansoprazolo e Pantoprazolo e quindi le volevo chiedere la Ranitidina rientra tra i gastroprotettori con questi rischi?Se così non dovesse essere quanto prima della colazione e quindi del Flantadin dovrebbe assumerlo?
Grazie carissimo dottore...

[#26] dopo  
Utente 223XXX

Gent.le dottore attendo sue risposte.Grazie sin d'ora.

[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La ranitidina non fa parte dei succitati farmaci inibitori della pompa protonica.
Non capisco il motivo dell'aggiunta del cortisonico, tuttavia
La ranitidina e' del tutto maneggevole.
Va assunta a digiuno, appena svegli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza