Utente 394XXX
Buona sera, e' da più di sei mesi che convivo con un dolore allucinante nella parte sinistra del mio petto, si irradia nella costola fino alla punta del capezzale, ho fatto svariate visite e sono finito x ben tre volte al pronto soccorso,
Gli esami che ho fatto sono elettrocardiogramma, eco doppler, enzimi cardiaci, analisi generali di vario tipo, ecografia addominale tutte con esito negativo, ho intrapreso un percorso psicologo e psichiatrico ma nn ho riscontrato nulla di buono, nn bevo, sono solo fumatore, x il resto ho fatto sempre sport regolare, però adesso anche da fermo ho battiti al di sopra degli 80,sono abbastanza preoccupato, per l ultimo ho fatto una tac toracica proprio ieri sto aspettando il risultato, vorrei capire cosa sia sto davvero male
Premetto un dolore che si allevia solo di notte il resto della giornata sempre costante

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il dolore che lei riferisce non ha le carateristiche del dolore cardiaco.
Essendo un fumatore e' importante che lei sappia il resrto della TC toracica (perche' l'ha eseguita?)

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Ho fatto la tac toracica x i dolori allucinanti che ho tutt ora, anche mentre le sto scrivendo, adesso nn lo so se e'la mia mente che mi porta questo dolore oppure e'un dolore fisico vero e proprio mi creda che mi butta giù in una maniera impressionante, mi hanno detto che sono ipocondriaco forse il dolore si e' localizzato lì, pensando di avere un problema al cuore, le ripeto ho fatto tutte le visite possibili, anzi l eco doppler l ho ripetuto due volte, il dolore parte da sotto l ascella e si irradia fino al capezzolo, provo a smettere di fumare cmq, il mio medico di base per farmi stare tranquillo mi ha prescritto la tac ma senza contrasto anche lui nn sapeva più come farmi stare sereno, ma io il dolore lo sento, poi ho momenti di freddo e vampate di calore
La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
bene aspetti il risultatodella TC cosi si tranquillizza
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza