Utente 223XXX
Gent.li dottori,questa mattina come accaduto in altri periodi ho improvvisamente avvertito uno strano disturbo alla gola ed al petto.È come se avessi una forchetta che mi punge violentemente la gola e contemporaneamente sento un dolore che si diffonde al petto e scende per il tratto gastrointestinale.Faccio fatica a respirare e deglutire.In altre occasioni mi è bastato bere qualcosa ed il tutto è sempre rientrato nell'arco di una trentina di minuti.Oggi è durato più a lungo ed ho sudato anche freddo.A questo fenomeno già da anni si accompagna nel corso di qualche notte un mio violento risveglio con un senso di oppressione,soffocamento e tachicardia.Una volta sveglio però mi tranquillizzo immediatamente e dormo sino all'alba.Cosa potreste dirmi in merito?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
paiono sintomi di un problema esofageo.
parli con il suo medixo per valutare la opportunita di una gastroscopia

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza