Utente 503XXX
Salve a tutti i i medici di medicitalia.it
Ho 20 anni, ex fumatore (ho smesso 6 mesi fa)
Faccio discreta attività fisica(lunghe camminate a passo abbastanza svelto per circa 1 ora anche di più al giorno)
Non assumo farmaci.
Da 2-3 giorni ho dolori al petto sono molto fastidiosi che vanno e vengono ma non sono fitte ma un dolore che cresce e poi sparisce direi di tipo costruttivo, sento anche dolore ai margini del pettorale sinistro e al braccio sinistro come una morsa(sopratutto diciamo al legamento dove il braccio si piega e anche sopra al legamento) chr a volta arriva fino al polso e dita(mignolo e a volte anulare)
Così anche al braccio desto ma poche volte, e fino al legamento, tutto questo accompagnato da vertigini, quello che mi spaventa di più sono i dolori al petto, è preoccupante? Può trattarsi di un problema al cuore o polmoni?
In più qualche giorno fa ho avuto una leggera febbre non so se vi può essere d aiuto

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se il doloer e' di tipo costrittivo si faccia visitare dal suo Medico oper valutare la opportunita' di un ECG basale ed un ECG sotto sforzo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 503XXX

Purtroppo il mio medico è in ferie, quindi che faccio mi reco in ps? Poi volevo dirle che ho anche la bocca tipo disidratata, bevo tanta acqua ma da quando ho questo problema sembra come se la mia bocca sia sempre secca

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il suo Medico ha per Legge un sostituto.
In PS non ha senso andare anche perche non fanno certo l' ECG sotto sforzo
E non c'e' alcuna fretta

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 503XXX

Ah va bene, quindi al momento posso stare tranquillo? Non dipendono dal cuore? Tutti questi sintomi messi insieme?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho detto di andare dal medico e farsi programmare unEcg ed una prova da sforzo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 503XXX

Ok dottore lo farò, ma parlando con mio fratello ha dettl che probabilmente i tempi saranno almeno di due settimane o più per fare questi esami, posso stare tranquillo?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ah se lo dice suo fratello siamo piu' contenti....
Deve andare dal Medico, non dal fratello.
E' lui che decide

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 503XXX

Sono appena stato al medico sostitutivo e mi ha riso in faccia quando le ho detto se questi sintomi fossero di natura cardiaca..
Essendo che ho la bocca troppo secca nonostante beva tanto e questi dolori al petto mi ha detto che sicuramente sarà un brutto reflusso perché ha visto che mi veniva sempre da fare, scusi il termine, rutti.
Ma possibile che mi causi anche dolori alle braccia e ai muscoli del petto? E capogiri? E ieri la febbricola?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Capogiro e febbricola no di certo

Ma neppure il cuore

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 503XXX

Lui mi ha detto che probabilmente la febbricola è stata una coincidenza, per quanto riguarda il giramento di testa lo ha attribuito alla rigidità del collo per via di ansia della situazione.
Spero solo non si sbagli e non è qualcosa di grave, mi ha prenotato una visita al gastroenterologo