Utente 504XXX
Salve,
Sono qui per raccontarvi un'esperienza al quanto stranissima. Sono un ragazzo molto sportivo faccio rugby da tanti anni, e da quasi qualche annetto che mi sta succedono qualcosa di strano al mio cuore vi spiego: praticamente la maggior parte di questi sintomi li avverto dopo uno sprint sportivo decisamente intenso, cioé mancanza d aria, mi sento il cuore che pulsa in gola e debolezza fisica, tanto che mi devo fermare del tutto. È un sintomo che non mi succede spesso, e le volte che mi è successo è stato nelle situazioni in cui dovevo scattare all'improvviso per placare immediatamente l'uomo. Una cosa al quanto strana tanto che ero incuriosito e mi sono messo la mano sul cuore, che risultava un battito intenso e lento nonostante il grande sforzo svolto. Dopo qualche secondo sento un tonfo al cuore che mi riporta i battiti da lenti ad accelerati all'improvviso. Mi sono sentito in dovere di informarmi su questo malore, tanto che su internet non ho mai trovato niente. Cari dottori aggiungo anche che praticando sport a livello agonistico ogni anno faccio ECG, e in tutto questo tempo non ho mai avuto problemi. Cosa potrà mai essere?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per un atleta come lei non basta certo un ecg normale, deve eseguire un test da sforzo massimale es un holter cardiaco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Salve dottore, senta ma questo malore secondo lei può riguardare a problemi cardiaci? E poi un altra cosa per eseguire un test sotto sforzo massimale e un holter, vado prima dal medico di famiglia o vado subito dal medico dello sport, dove ogni anno faccio ECG? Grazie della disponibilità dottore.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho consigliato quegli esami proprio per escludere problemi cardiaci
Faccia gli esami consigliati dove vuole L importante è che la prova
Da sforzo sia massimale e su cicloergometro o tapis roulant e NON sullo scalino

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 504XXX

Certamente dottore, appena mi daranno l'appuntamento farò subito gli esami che mi ha consigliato. Per quanto riguarda il malore, cosa potrà mai essere una roba simile? Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le h0 consigliato quegli esami apposta per capire

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 504XXX

Va bene, grazie per il consiglio, intanto posso continuare la mia attività sportiva o è meglio aspettare l'appuntamento? Poi se si dovesse ripetere un'altra volta il malore, meglio smettere l'allenamento o continuare?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gli allenamenti non fanno bene ad alcun cuore.
Se sta poco bene si fermi
È buon senso
Non occorre essere premi Nobel per la Medicina

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 504XXX

Va bene dottore, vuol dire che mi prenderò una bella pausa e attenderò l appuntamento, grazie mille della disponibilità e buon lavoro.