Utente 477XXX
Buonasera,

Sono ormai 2 settimane che ho dolori alla schiena alta. Guido molto per lavoro e la mia postura non è delle migliori. Soffro di reflusso accertato. Una volta entrato in ferie pensavo passasse guidando molto meno.
La cosa che mi preoccupa è che ho dolori alla parte alta della schiena e li avverto questi giorni poco dopo aver usato la pompa per gonfiare il canotto (perdonate l’esempio) oltre a questo fastidio mi gira la testa, mi sudano freddo le piante dei piedi e ho di fiato corto. Dopo un po’ che mi sdraio passa il dolore e passa tutto. Un cuore affaticato potrebbe dare questi avvertimenti? Oppure è lo stomaco?
Ho fatto esami cardiaci e sembra essere tutto nella norma cito le conclusioni della risonanza a contrasto al cuore:
Conclusioni
Normali volumi cardiaci e spessore miocardio in assenza di alterazioni focali della cinetica.
Non aree di edema.
Non aree di LGE.

La risonanza era stata consigliata dal mio cardiologo per approfondire dopo aver notato un ispessimento apicale 13mm. Che in un ecografia di 2 anni prima eseguita per sport non avevo. Ho fatto leggere la RM a lo stesso e mi ha detto tutto ok e che potevo anche far sport.

Ho smesso di fumare da 20 giorni.


Grazie dell’attenzione attendo un riscontro.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il dolore non mi pare certo di tipo cardiaco .
Inoltre la RM cuore avrebbe escluso anche un aneurisma dell aorta toracica.
Ilnfistone come dice lei è legato al fumo pregresso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 477XXX

Buongiorno,

C’è comunque da dire che la RM l’ho fatta a marzo e questi fastidi ce li ho da 2 settimane. Prima di smettere di fumare non lo avevo alla schiena ma a volte sudavo freddo e non avverto fiatone ma fiato corto. Come mi consiglia procedere? Non potrebbe essere un rigonfiamento dell’airta Discendente visto il punto dove ho fastidio?

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo perche' lei dovrebbe avere una dissecazione aortica in 5 mesi.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza