Utente 504XXX
Salve a tutti ho 26 anni, peso 74kg e sono alta 1.80cm.
Volevo sapere a quali rischi vado incontro trattenendo il fiato durante fasi di intensa attività cardiaca?
Capita che a volte da sdraiato in determinate circostanze di attività cardiaca, trattengo il respiro.
Non appena reincamero aria (ausculto tramite uno stetoscopio) il cuore emette qualche battito irregolare e tremendamente ravvicinato per poi abbassarsi molto e ritornare nel suo range. Volevo sapere se ci sono dei rischi oppure no?
Faccio questo perché ho letto che aiuta un certo tipo di allenamento. Grazie per le eventuali risposte!!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho gia risposto in data 6agosto scorso perche lei presenta dei sintomi compatibili con tachicardia sopraventricolare parossistica e quindi deve eseguire un ecocolordoppler cardiaco ,ecg sotto sforzo ed un holter....
In assenza di questi esami è impossibile esserle di aiuto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza