Utente 477XXX
Salve, scrivo per mio padre che da molti anni è in cura psichiatrica. A marzo in ospedale dai risultati di un elettrocardiogramma è stato rilevato il Qtc a 478. Successivamente dopo una visita dallo psichiatra tenuta molto recentemente è stato richiesto un altro controllo per questo valore che, come ha detto il medico, se ancora alto, si sospenderebbero tutte le cure immediatamente. Ripetendo l'elettrocardiogramma il qtc è risultato a 429 però il cardiologo ha detto che il risultato è poco attendibile dato che quando l'esame è stato effettuato aveva tachicardia (di cui ha sempre sofferto). Il cardiologo ha prescritto delle compresse per la tachicardia ed ha chiesto di ripetere l'esame tra 10 giorni. Vorrei capire se aspettando questi giorni ci fosse il rischio di peggioramenti di salute e se i risultati siano davvero inattendibili a causa della tachicardia.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi la misurazione del QTc calcolata da computer dell elettrocardiografo NON è affidabile.
Il QTc va misurato a mano dal cardiologo , anche perche ci sono due formule per calcolarlo.
Le faccio presente inoltre Che in tutta la mia vita professionale avrò visto pochissimi casi di allungamento patologico del QTc da farmaci.

Si tranquillizzi

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 477XXX

Quindi misurato a mano anche con tachicardia il valore è affidabile? E se fosse un allungamento qtc da farmaci, è comunque opportuno aspettare?
Grazie della risposta

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se e' misurato "a mano" ovviamente we' affidabile anche in corso di tachicardia.
Quindi essendo normale non deve preoccuparsi.

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza