Utente 504XXX
Buonasera,

Oggi mi è successo di avere per circa 1/2 minuti un dolore acuto e pungente al petto, appena sotto il cuore, inspirando, accompagnato successivamente da tachicardia e una strana sensazione di debolezza (credo dovuti all’ansia causata da queste fitte).
Avevo due opzioni, o allarmare tutti oppure cercare di calmarmi. Ho scelto la seconda, mi sono sdraiato sul letto e ho fatto delle respirazioni profonde finché non mi è passato, ed ha funzionato in poco tempo.
Ho 17 anni, e questa identica cosa mi è già successa quando avevo 12/13 anni, con lo stesso risultato che mi passò tutto dopo 1/2 minuti.
Gli esami del sangue che feci 1 anno fa mostravano valori perfetti su tutte le voci, il mio battito medio a riposo è di 60 (se può servire).
È normale questa cosa che mi è successa 2 volte in 5 anni? Di cosa si tratta questa fitta inspirando? Dovrei riferirlo al mio medico?

Grazie.

(Scusate se non ho scelto la categoria giusta, ma credevo che cardiologia fosse quella che centrasse di più)

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono tipici dolori intercostali , banali.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Va bene, grazie dottore e buona serata.