Utente
Salve, ho 19 anni e da circa 4 settimane quando mi corico sento un senso di oppressione al petto che man mano si fa sempre più fastidioso, soprattutto quando mi giro di lato (sia destro che sinistro) quando mi alzo non sento più nulla. Ultimamente di quanto si è fatto fastidioso sto cercando di addormentarmi a pancia in su perché girata di lato non riesco proprio più a stare.
Aggiungo (non so se centra) che ho il sonno disturbato, mi sveglio nel cuore della notte e provo un malessere generale, non so se è dovuto dal fatto che ho un raffreddore insistente da più di un mese (probabilmente un'allergia) e mi devo soffiare continuamente il naso. Fatto sta che una volta sveglia la notte non torno a dormire prima che passino 3 ore, questa cosa sta influendo alla qualità della vita perché per mancanza di sonno rimango stanca tutta la giornata e non ho la forza di fare nulla. Ma comunque la cosa che più mi preoccupa di più è il senso di oppressione al petto che prima lo "sopportavo" mentre ora gradualmente si sta facendo sempre più fastidioso. Non so cosa protebbe essere e non so che fare.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I suoi sintomi sono compatibili con un problema gastroesofageo e comunque NON certo in relazione al suo cuore.

Si tranquillizzi

Cordialita

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso