Utente 527XXX
Gentili dottori, ieri mattina, mentre mi recavo a lavoro, ho iniziato ad accusare un dolore diffuso allo sterno che si è attenuato col passare delle ore.
Stanotte sono stata svegliata dallo stesso dolore, un dolore sordo, generalizzato, non a fitte, che è passato nel giro di un quarto d’ora.
Non fumo, non sono ipertesa, non sono obesa.
Come devo interpretare tali dolori?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
PArrebbero di origine muscolari.
Esegua, per tranquillizta', un ECG

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 527XXX

La ringrazio dottore. Quindi devo recarmi in ps?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No, si faccia prescrivere lì' ECg dal suo medico. A volte le fanno anche in farmacia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 527XXX

La ringrazio dottore. Quindi, pur con i limiti del consulto via internet, non dovrebbe essere un problema cardiologico?
Come posso interpretare il dolore che ho avuto nel sonno attribuendolo ai muscoli o alle ossa se ero a letto?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I dolori muscolari sono presenti
Le ho consigliato tuttavia in Ecg

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 527XXX

D’accordo dottore, vado a farlo provando in farmacia altrimenti andrò in ps. Ma mi può dire cosa potrebbe essere se tutto ciò fosse attribuibile al cuore? Sono spaventatissima adesso.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
penso proprio di no, ma facendo l Ecg si tranquillizzerà

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza