Utente 546XXX
salve dottori, premetto che soffro di ansia, attacchi di panico e sono un'ipocondriaca cronica.
stanotte non ho chiuso occhio nemmeno cinque minuti a causa del mio malessere generale, difficoltà a respirare e ansia.
stamattina mi sentivo molto stanca ed ho misurato i miei battiti cardiaci tramite un app del telefono (che di solito è molto precisa, credo) e avevo battiti a 36 bpm.
ovviamente sono in ansia da quel momento e non riesco a togliermi questo pensiero di dosso, può venirmi un infarto o un blocco cardiaco?
non ho mai avuto episodi del genere, il mio ultimo ECG risale a dicembre in cui risultava tutto normale, le mie ultime analisi risalgono a marzo ed è tutto apposto.
all'inizio di luglio mi recai dal mio medico di base per farmi prenotare una visita pneumologica che mi è stata rifiutata, in quanto il mio medico ascoltando i miei battiti, il mio respiro, la mia pressione ecc deduce che è tutto apposto.
secondo voi non è il caso che accerti questi miei sintomi? dovrei ripetere un ECG? o fare altre visite specifiche?
vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lasci perdere quelle applicazioni non affidabili.
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza