Utente 564XXX
Salve, due giorni fa, facendo educazione fisica ho corso molto (spingendomi oltre al mio solito livello) mentre correvo ho avvertito una forte sensazione di oppressione al petto, esattamente al centro, tuttavia ho continuato a correre ad un certo punto ho smesso di correre e ho cambiato attività, in quel momento ho sentito una sensazione forte di svenimento con vertigini, capogiri è vista offuscata fino a costringermi a sdraiarmi per circa 20 minuti, premetto che soffro di exstrasistole e che nei mesi precedenti, circa 5 mesi fa ho effettuato sempre a causa delle exstrasistole: ecg, ecodoppler, test da sforzo, holter, e vari esami dal sangue in seguito ad un esame agonistico sportivo che non era perfetto, volevo sapere se il problema poteva essere legato al troppo sforzo o poteva trattarsi di qualcosa al livello cardiaco? Premetto che ho 18 anni, grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
DAto che ha 18 anni e tuttio gli esami negativi penso che lei possa ragionevolmente escludere il problema cardiaco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 564XXX

Grazie mille per la risposta, volevo chiederle un ultima cosa, quale potrebbero essere le ragioni di questo mancamento?, gli esami che ho fatto non riscontravano nulla di grave ma li ho fatti più di 5 mesi fa, e da quel momento non ho più avuto il certificato agonistico a causa di exstrasistole, è da più di un anno che effettuo visite per una malattia autoimmune che non ha ancora una diagnosi certa, inoltre queste sensazioni di svenimento le ho avute anche in altre occasioni, ad esempio salendo le scale o durante una interrogazione scolastica,la ringrazio per la risposta

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Probabilmente da iper ventilazione legata allo sforzo o all ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 564XXX

Grazie mille per la sua risposta, aggiungo un ultima cosa, circa un anno fa mi è successa la stessa cosa, cioè la stessa sensazione di svenimento, in nessuna circostanza particolare né di sforzo fisico né di ansia, la ringrazio ancora cordiali saluti

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare che possa stare tranquilla dopo tutti gli esami eseguiti

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 564XXX

La ringrazio, tuttavia il mio medico mi ha consigliato di ripeterli ogni 3 mesi inizialmente e poi passare ad ogni 6 mesi, quindi prossimamente li ripeterò, grazie mille per il suo aiuto arrivederci

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quattro volte L anno?

Ma neppure gli astronauti della Nasa ...

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza