Utente
Buonasera Dottori,
da anni convivo con queste fastidiose aritmie. Ho interpellato diversi specialisti e in particolare un cardiologo e un gastroenterologo ma non sono mai riuscito a risolvere il problema. Ho eseguito nel 2018 un eco cardio con i seguenti esiti: Ecocardiogramma colorDoppler: Vsx di volume normale con FE 61%. Normale là cinesi segmentaria del Vsx. Aorta toracica e addominale nei limiti. Atrio sx e cavità destre nei limiti. No versamento pericardico. Apparati calcolati nella norma. Nel 2019 feci pure un ecg secondo Holter con i seguenti esiti: ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione. Ad un fc media di 65 bpm. fc massima 99, minima 47. Assenza di turbe della conduzione A-V. R-R Max 1, 68 sec. Bev 30 nelle 24h. Singoli e di una morfologia. Non precoci. Assenza di alterazioni significative del tratto ST-T. Il gastroenterologo invece mi disse che poteva essere la conseguenza di un reflusso gastrico-esofageo e mi prescrisse lucen la mattina e otilonio bromuro prima di pranzo e cena. Anche qui senza risultati soddisfacenti. Ad oggi il problema rimane e mi causa molti disagi. Ne avverto sempre di più e sono stanco di dover pensare sempre alle extrasistoli. Non so come uscirne. Un mio amico medico mi disse che un integratore come la Rhodiola Rosea a compresse potrebbe aiutarmi contro ansia e stress così da poter diminuire pure queste fastidiose extrasistole. Nel mio caso possono servire? Come posso fare per cercare di eliminare il mio problema?
Grazie e buona serata.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma il suo Holter è normalissimo.....

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Dottore, la ringrazio. Ma c’è un modo per risolvere o attutire il problema? Quell’integratore mi può aiutare?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi scusi ma se lei ninna niente all' holter cosa vuole ATTUTIRE....
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio. Anche il suo collega cardiologo dove feci la visita mi disse la stessa cosa. Ma intanto io continuo ad averle. Vuol dire che mi dovrò abituare a conviverci?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come tutti noi...che abbiamo extrasistoli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Può essere che sia solo un aspetto psicologico e di stress? La ringrazio per la sue preziose risposte

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esattamente

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza