Utente
Salve dottori, sono una ragazza di 25 anni, mi trovo a scrivere questo consulto in quanto da circa 20 giorni ho una sensazione di vuoto improvviso a livello della bocca drllo stomaco, palpando il polso carotideo durante questi episodi (che risultano essere più frequenti la mattina quando inizio le normali attività e aumentano dopo i pasti), ho notato che il polso si è fermato per un millisecondo ed ha ripreso subito dopo con un tono più forte.
La cosa è iniziata così venti giorni fa, poi si è aggiunto il bruciore gastrico ed eruttazione continua, che grazie ad una terapia a base di lucen, motilex e gaviscon sto tenendo a bada ma continuo ad avere questa fastidiosa sensazione di vuoto.
Sono una ragazza di sana costituzione, non fumo e non faccio abuso di alcolici, sono tuttavia molto ansiosa e questo è stato un periodo particolarmente stressante per me.
La mia domanda è la seguente, cosa mi consigliate di fare?
Eventualmente si confermi la diagnosi di extrasistole, potrebbe sparire tale sintomatologia?
È pericolosa?

Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono banali extrasistoli forse scatenate da problemi gastro esofagei.
Nessun esame ulteriore e' da richiedersi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la celere risposta, mi ha tranquillizzata. Dunque è normale che continuino ad esserci per quasi un mese? Potrebbe essere anche solo uno stato ansioso? Potreifare un holter delle 24h?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se lo vuole fare per tranquillizzarsi lo programmi pure, ma non ne vedo francamente necessita'.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore, ultima cosa, quindi queste extrasistole spariranno col tempo? Sto seguendo la terapia con lucen, motilex e gaviscon da una settimana e i bruciori son scomparsi, per le extrasistole ci vuole più tempo ad attenuarsi? La ringrazio ancora.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma secondo lei come farei a saperlo?
Mica sono un chiaroveggente.
Provi e vedremo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza