Utente 341XXX
Salve, vorrei sapere se c'è differenza nella misurazione della pressione tra la macchinetta digitale che uso a casa e lo strumento con la pompetta e il liquido che usa il medico di base, e se presente, se è rilevante.

Ho notato che la mia pressione arteriosa risulta sempre piu alta di 15 mg circa dal medico.
Il suo strumento dovrebbe essere sicuramente più preciso, ma è normale ci sia cosi' tanta differenza?
(possiedo un omron m6 a casa).
Cioè come devo regolarmi con la terapia farmacologica?
io mi sono sempre basata sulla misurazione a casa, dovrei invece considerare un valore più alto di 15 mg?
Il mio medico mi ha detto che sono entrambi valori corretti, che la macchinetta della pressione di casa registra sempre un 15 /20 mg in meno, ma non ho capito bene la spiegazioni, e che la terapia di ipertensione e linee guida si basa sulle misurazione effettuate dallo strumento del medico e non di quello casalingo.
Potreste chiarirmi meglio la cosa?
Davvero è cosi?
Dovrei munirmi di uno strumento di misurazione come quello del medico per avere misurazioni corrette?
grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ovviamente la misurazione effettuata manualmente dal Medico e' la piu' attendibile.
La cosa piu' intelligente da fare e' portare il suo apparecchio sdal Medico e misurare contemporaneamente la pressione con i due sistemi: in tal modo potra' valutare la differenza dei valori e quindi calcolare il difetto di misurazione del suo apparecchio.
LA misurazione ovviamente deve essere eseguita allo stessop braccio.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 341XXX

La ringrazio, e concordo con lei, mi sembra in effetti la cosa più intelligente da fare.
Cordiali saluti