Utente
Buonasera, so giá che quello che vi dirò ha del paradossale ma sono un po preoccupato e sto cercando di cambiare stile di vita anche attraverso una psicoterapia, anche se il mio terapeuta dice che non è importante.
Premetto che tutta la mia famiglia soffre di ipertensione, mia madre mio padre miei zii e mia nonna.
I due nonni sono morti per problemi cardiaci.
Io negli ultimissimi anni sto notando un innalzamento della pressione con valori di 90/150 circa.
Negli ultimi due anni ho vissuto una storia lavorativa pessima, per via di un bruttissimo clima lavorativo.
Negli ultimi mesi per via di alcune vicissitudini lavorative sono sommerso dalle cose da fare: oltre al lavoro ordinario di 36 ore a settimana, universita, sindacato, ordine professionale, ecc ecc.
Sto cercando di eliminare tutte queste cose ma nel frattempo ho una tremenda paura che questo trend lavorativo mi crei grossi problemi cardiaci come infarti, ecc.
il mio cardiologo dice di darmi una regolata...
Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ridurre il suo stress lavorativo è facile consigliarlo.
un beta bloccante però sarebbe utile per ridurre il rischio

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Salve, la ringrazio dottore. Dunque dovrei chiedere al mio cardiologo di prescrivermi un beta bloccante? Da prendere a vita?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non e' detto che debba farlo a vita...perche' mai.
Poi non e' che il paziente chieda al medico il farmaco che vuole.
Ne parli con il suo medico e penso che le suggerira' cio che le dico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore. Un’ultima cosa, non le ho specificato che la pressione non rimane sempre cosi alta, ci sono giorni in cui si normalizza. Questi rialzi lo riscontro quando sono molto stressato.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le serve banalmente una piccola dose di farmaco che le faccia da "ammortizzatore" durante i momenti di stress

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore, sono stato dal medico di base il quale mi ha prescritto triatec 5 mg. Successivamente il cardiologo mi ha prescritto mezza compressa. Leggevo che il triatec non appartiene alla classe di beta bloccanti, va bene uguale?
Un’ultimissima cosa, vorrei sapere se la mia situazione è pericolosa per il tipo di sport che pratico (volo da diporto sportivo). La ringrazio infinitamente
Saluti

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
che vuole, che le dica ?
se rilegge la mia risposta n 1 Sa gia la risposta

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza