Utente 522XXX
Salve, sono una ragazza di 27 anni, peso 68 kg e sono alta 165 cm.

Qualche settimana fa ho effettuato una ecocardiografia ma parlando con diversi medici hanno pareri discordanti in merito ad un prolasso della valvola mitrale, ovvero, chi reputa che si tratti di una lieve insufficienza e chi parla di moderata.

VENTRICOLO SINISTRO
Diametro telediastolico 46mm
Diametro telesistolico 28 mm
Spessore setto i.
v. 10 mm
Spessore parete posteriore 10 mm
DIASTOLE
E/A=0.82
E/E= 5.9
VENTRICOLO DESTRO
S2 0.11 m/sec
TAPSE
ATRIO SINISTRO
Diametro antero-posteriore 37 mm
Area TS cm2 14
Volume ml 33
Diametro supero-inferiore 42 mm
AORTA
Diametro anulus 31 mm
Ascendente (LAX) 28 mm
Arco aortico 24mm

Ventricolo sinistro di normali dimensioni endocavitarie e spessori.
Funzione sistolica globale e segmentaria conservate.
EFS Simpson biplano 72%.
FC 96 bpm.

Pattern distolico in limiti Normali pressioni di riempimento.

Ventricolo destro di normali dimensioni e contrattilità
Radice aortica nella nnorma.

Aorta ascendente ed arco di dimensioni nromali.

Atrio sinitro di dimensioni normali.

Atrio destro di dimensioni normali.

Apparati valvolari: valvola aortica regolarmente tricuspidata.
Prolasso dei lembi mitralici determinante insuff telesistolica 2+ lieve-moderata.

Normale flusso aortico
PAPs non valutabile in assenza di rigurgito tricuspidale significativo.

Pericardio: regolare.


Guardando i parametri dell'ecocardiografia secondo lei si tratterebbe di una insufficienza telesistolica lieve o moderata?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non e' possibile risponderle, dato che l' eco e' una immagine in movimento e pertanto il jet da rigurgito va visto con i propri occhi

Arrievderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza