Utente
Buonasera,

vorrei capire se un’insufficienza mitralica severa (con operazione di riparazione della valvola programmata per questi mesi) possa essere considerata una di quelle patologie da temere nel caso di contagio da Coronavirus.

Il soggetto interessato è stato sottoposto a vaccino antinfluenzale, nonché stante in ottimo stato di salute generale.
(60 anni di età)

Grazie,

saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono i pazienti broncopneumopatici che debbono temere particolarmente tale virus.
Ad ogni buon conto una insufficienza mitralica severa non può aspettare mesi prima di essere operata

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza