x

x

Valvola aortica bicuspide - possibile fare palestra?

Buonasera Dottori,

Sono un ragazzo di 25 anni con una bicuspidia aortica in follow up cardiologico dal 2012.


Avendo recentemente subito un trauma al ginocchio, mi è stato consigliato di praticare dell’attività fisica in modo da rafforzare la muscolatura e recuperare così la stabilità dell’arto.


Vorrei seguire un training fisico - non particolarmente impegnativo - in palestra, ma sono incerto circa l’effettiva possibilità di allenarmi senza compromettere il quadro clinico.


Nell’ultimo ECG DOPPLER E COLORDOPPLER, risalente a Ottobre 2019, le osservazioni del medico erano le seguenti:
La cavità ventricolare sx è nei limiti per diametri e spessori di parete con cinetica segmentaria e FE globale nei limiti.
La valvola aortica è bicuspide con rafe mediano e rigurgito lieve-medio.
L’arco aortico non è dilatato.
Le sezioni dx sono nei limiti e l’altro sx nella norma.
Pericardio integro

E l’HOLTER fatto riscontrava:
Ritmo sinusale mediamente normofrequente.
Normale conduzione atrio-ventricolare.
Fasi notturne di brachicardia sinusale fino a fc minima 41 bpm.
Rare ectopie sopraventricolari e in coppia.
Una ectopia venticolare.
Non modificazioni significative di ST/T.
Non sintomi riferiti

Vi ringrazio e Vi


Saluto cordialmente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.7k 3.2k 2
lei ha una insufficienza aortica e pertanto eviti sforzi prolungati ed intensi

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dott. Cecchini,

La ringrazio per la risposta.

In linea generale, dunque, se mi allenassi per un’ora alla settima potrebbe andare? Evitando gli esercizi più pesanti - come il sollevamento pesi - e dedicandomi alla corsa sul posto, al salto e all’allenamento muscolare (i.e. addominiali, glutei,...) senza uso di bilanceri?

Grazie