Attivo dal 2020 al 2020
Buongiorno dott.

Oggi ho notato di aver i battiti al polso deboli, rispetto alle altre volte.
ieri e tutti gli altri giorni erano abbastanza forti e chiari.

La cosa che mi preoccupa é che da 3 sett.
che ho un po di dolori al petto sx prima iniziò con delle fitte acute che ti lasciavano senza fiato sia a riposo sia mentre facevo attivitá fisica poi mi lasciò un senso di indolenzimento avendo anche mal di testa, mal di collo e un po mal di braccio.
Questi sintomi sono del tutto spariti, noto solo che si presenta un dolore lieve nel petto a sx e qualche volta questo dolore si accentua. mi fa male anche la schiena e sento la testa pesante
e un po di fame d'aria e ho una certa oppressione al torace a sinistra
Ho fatto prova sotto sforzo, normale e anche spirometria ed era tutto nella norma.
Mi allenavo 3/4 anche 5 volte alla settimana facendo 30 minuti di corsa accellerando forte qualche volta.
Ora non piú da circa 8 mesi.
Mi alleno solo 2/3 volte alla settimana ma non faccio tanto cardio come prima.
Volevo dire che i dolori aumentano giocando al computer
1) volevo chiedere é possibile che sia connesso al cuore?

2) perché oggi sento battiti deboli al polso, premetto che ieri ho fatto degli esercizi per migliorare la respirazione inspirando col diaframma ed espirando.

3) Come mai tutti questi dolori?
Può essere che sto avendo uno scompenso cardiaco o una roba simile? Quando mi alzo oggi non riesco a stare tanto in piedi sembra che ho un senso di svenimento

Non so cosa fare.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le rispondo con ordine:

1- assolutamente no
2- non capisco cosa significhi "migliorare la respirazione " a 20 anni... avra' una respirazione eccellente come tutti i ventenni, suppongo
3- l'angina e l'infarto non esistono alla sua eta'. Lei ha dei banali dolori osteomuscolari

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Salve si lo so che la respirazione é eccellente solo che qualche volta sento che respiro in modo superficiale tutto li.Comunque quegli esercizi li ho fatti solo ieri.
1)perché non sento piu i battiti forti come prima nel polso?
2)é una condizione momentanea?
3)quando mi alzo di scatto mi capita qualche volta che veda nero per 2/3 sec..Dovrei preoccuparmi?può essere che ho una pressione bassa?ripeto solo oggi li sento abbastanza deboli non so perché.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma figuriamoci. Il suo cuore funziona benissimo.
Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Grazie della risposta.1)volevo capire perché oggi li sento abbastanza deboli i battiti al polso a differenza dei giorni precedenti?é normale?periamo che sia una condizione momentanea.ho misurato la pressione giorni fa e avevo tipo 125 o 120 piu o meno.Grazie

[#5] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Magari non mi sono spiegato bene.1)É normale che sento i battiti sul polso sinistro piu deboli rispetto ad altri giorni oppure anche rispetto al polso destro?.É strano fino a ieri sentivo i battiti abbastanza forti sul polso a sinistra.Grazie dott.e attendo risposta.Volevo anche precisare che le visite fatte risalgono a 1 anno fa cioé prova sotto sforzo,normale e spirometria.2)Non é che allenandomi forte cioé con intensitá media ha provocato qualcosa?(8/7 mesi fa mi allenavo con intensitá media.)Grazie

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardi i polsi arteriosi sono simmetrico dal momento che ha un cuore solo. che li avverte più o meno intensi dipende dal riempimento ventricolare sinistro che varia di secondo in secondo.

smetta di ossessionarsi

Con questo il mio consulto finisce qui e non le rispondero oltre a quesiti simili

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza