Utente
Gentili dott.
ri,
nell'impossibilità di effettuare visite cardiologiche causa Covid 19, mi rivolgo a voi per avere qualche risposta.
Ho 49 anni e sono affetto da Ipertensione (in cura con Teraxsan 40) e Diabete Melito (cura con farmaci orali).
Ultimamente sono stato al policlinico in quanto non mi sentivo bene, fiacchezza respiro corto affaticamento al minimo sforzo, mi hanno dimesso in giornata consigliandomi di fare un Eco dopler.


La diagnosi in uscita dal policlinico è la seguente: ECG: ritmo sinusale 90/m.
Etrasistole ventricolari non ripetitive.
Anomalie aspecifiche della rip ventricolare.
ECO"D: ventricolo sx di normali dimensioni, normocontrattile.
FE: 60%.
Semilineari aortiche lievemente ispessite.


Ho effettuato successivamente l'esame Holter delle 24 ore con i seguente referto:
Ritmo sinusale a frequenza cardiaca compresa tra i 115 e 64bpm.
Aritmia Extrasistolica ventricolare frequente (EXVE 27590), polimorfa (2 morfologie), spesso in ritmo BI trifemino, non ripetitiva.
Non turbe della condizione atrio - ventricolare e intraventricolare dell'impulso.
Assenza di modificazioni ischemiche transitorie del tratto ST - t non segnalazioni.


La qualità della mia vita è scesa in modo importante.
Sono sempre ansioso, mi stanco subito non so proprio cosa mi sta succedendo... inoltre l'impossibilità di andare ad effettuare una visita cardiologia fino al 18 maggio... mi mette ancora più ansia.

grato di una Vs risposta saluto

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se non è un suo errore di digitazione e davvero avesse 27590 extrasistoli ripetitive lei dovrebbe essere ricoverato subito

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza