Utente
Salve, gentili dottori
come ho già scritto in precedenti consulti, soffro da quando ero ragazzo anni di extrasistoli fastidiose, che negli ultimi anni sono state sostituite da una sensazione di affanno, a volte con battiti regolari ma "forti", soprattutto a letto, dopo una digestione difficoltosa o dopo masturbazione (negli ultimi anni non sempre percepisco extrasistoli in queste circostanze, ma sento la stessa sensazione di affanno, più o meno forte, con battito regolare ma "fastidioso" oppure brusche variazioni del ritmo, ad esempio da veloce costante a lento costante).

Ho un misuratore di pressione Microlife Afib Advanced Easy, che uso in quei momenti.
Negli ultimi tempi le rilevazioni indicano la massima fra 132 e 142, la minima fra 71 e 78, i battiti fra 46 e 62 (sono bradicardico).

Negli ultimi mesi lo strumento ha rilevato tre volte fibrillazione atriale.
Negli ultimi due episodi sono andato al pronto soccorso, ma fra viaggio e inizio della visita è trascorsa circa un'ora e non mi hanno rilevato nulla (gli episodi durano alcuni minuti).
Ho fatto, dopo il secondo episodio, test da sforzo e holter 24h: nulla di significativo.

Il terzo episodio è avvenuto oggi: lo strumento ha segnalato 146 78 e 59 con l'icona della fibrillazione atriale.

Mi hanno prescritto al P. S. un holter da 1 settimana, ma mi chiedo: esiste in commercio un elettrocardiografo portatile in modo da avere un tracciato relativamente affidabile da far vedere al medico?
Anche perché questi episodi mi accadono solo in determinati periodi dell'anno e credo che un ennesimo holter (considerando i tempi di attesa) non rileverebbe nulla.

Grazie, saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si esistono in commercio tali apparecchi che vedo essere venduti a 100-150 euro

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore e grazie per la risposta. C'è una qualche caratteristica a cui devo stare attento per la scelta dell'apparecchio?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non particolarmente . L importante è che la machina consenta la acquisizione di un tracciato e la,possibilità di inviarlo via mail al suo cardiologo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Grazie, dottore