Utente
Buongiorno dottore.

Oltre ai diversi dolorini e bruciori al petto sinistro, che dovrebbero essere intercostali, oggi ho sentito un fastidio al braccio, sotto le scapole e sulla
spalla.

Ciò che mi preoccupa però, è che oggi ho avuto per l’intera giornata la sensazione che mi vibrasse il cuore, diverse extrasistole e quando provo a dormire mettendomi a pancia in giù sento il cuore battere forte, però in gola.
Ho avuto anche spasmi di paura e tosse perché mi sembrava che mi mancasse il
respiro a tratti...Cosa mi consiglia di fare?
Ho
passato una giornata da incubo in preda alla paura...se si trattasse di qualche aritmia pericolosa ho il tempo
di
prenotare un holter?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Alla sua eta' angina ed infarto non esistono.
HA pèrobabilmente della banli extrasistoli esacerbate dalla sua ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Dottore ma perché quando respiro sento un battito più forte in gola? È da ieri che sento il battito irregolare

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si chiama asritmia respiratoria, tipica dei cuori sani e giovani.
Io non ce l'ho piu...

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Ma perché succede solo da sdraiati?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Perche ' da sdraiati aumenta il ritorno venoso e perche' lei non e' distratta dalle cose normali della vita e si concentra sul suo cuore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore.
Ma se ci fossero aritmie pericolose, me ne accorgerei? Perchè queste sono state molto evidenti.. le ho sempre avute di tanto in tanto ma ieri ho pensato al peggio..
Se facessi un’ecocardiogramma? Consideri che non ne ho mai fatto uno. Da questo esame si vedrebbe se ci fosse qualcosa di significativo?
Perdoni le domande eccessive ma soffro di ansia e nessuno mi fa stare tranquilla, nemmeno la famiglia..

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quindi lei deve curare L ansia e non il cuore
L ecografia nel suo caso non serve a niente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
secondo lei non è il caso di fare un Holter?
anche da oggi da sdraiata i colpetti continuano, non sono fortissimi ma sono continuativi.

[#9] dopo  
Utente
ho anche dolori al petto sinistro e quando
respiro
mi
riprendono le extrasistole.
mi potrebbe dire quando sono pericolose? un cardiologo qui su medicitalia scrisse che quelle maligne generano aritmie anomale..cosa si intende?

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lie deve curare la sua ansia e non il cuore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11] dopo  
Utente
Dottore, grazie, io già sto seguendo una terapia farmacologica.
Ieri però è successo qualcosa di strano..
Ero a casa e mi è presa una tachicardia (diversa dalle altre), mi sembrano solo extrasistole in successione tra loro...una tachicardia con battiti forti e mancanti... sono anche andata al pronto soccorso ma non ho potuto fare l’elettrocardiogramma perché c’erano troppe
persone...se fosse stato un episodio pericoloso (f.a o qualcos’altro) si rileverebbe dall elettrocardiogramma che farò oggi?
Aspetto una sua risposta.

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ovviamente no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13] dopo  
Utente
Ma se fosse stato un episodio di f.a se ne sarebbero accorti quando mi hanno visitato?
Secondo lei poteva essere quello? Il cuore era accelerato e batteva in maniera irregolare e molto forte.

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se ne sarebbero accorti certamente
Non ha avuto alcuna f.a.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15] dopo  
Utente
Anche se l’episodio di tachicardia era finito e non mi hanno fatto l’ecg?
Mi hanno ascoltato il cuore, il polso, pressione ecc...

[#16] dopo  
Utente
è stata veramente una tachicardia anomala
come faccio a escludere f.a o tachicardia ventricolare?

[#17] dopo  
Utente
Dottore non so che esami e visite eseguire, è stata una tachicardia anomala, martellante, con continue extrasistole e facevi anche fatica a parlare.
Una volta arrivata al pronto soccorso l’episodio era ormai terminato, come potevano accorgersene se non lo avevo più?

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se avesse avuto una tachicardia ventricolare sarebbe morta

Pensa di oparlare dall'aldila??

Mi faccia sapere e mi mandi i tracciati del PS se vuole

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19] dopo  
Utente
Tachicardia parossistica, mi scusi.
Quindi è normale che abbia sentito una tachicardia con battiti martellanti e sfalsati?
Comunque al
pronto soccorso non mi hanno fatto l’ECG perché c’era troppa gente, mi hanno solo ascoltato il cuore, il
polso, la pressione. E mi hanno dato
delle gocce tranquillanti

[#20]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non e' certo colpa mia se non le hanno fatto l' ECG..
Probabilmente lei ha firmato epr dimissione volontaria

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#21] dopo  
Utente
No assolutamente non è colpa sua, era solo
per informarla. Ma se si fosse trattato
di tachicardia parossistica cosa posso fare?

[#22]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Programmi con calma un Holter

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#23] dopo  
Utente
Va bene dottore, grazie.
Ma la tachicardia parossistica é pericolosa?