Ipertrofia ventricolare

Buonasera, vorrei un vostro parere a riguardo del mio referto, non capisco sé e un ipertrofia ventricolare sinistra o destra o entrambi,
grazie:
Esame obiettivo: altezza 1. 82cm, peso 106 kg.

Eupnotico.

Ventila bene unilateralmente.

toni cardiaci ritmici.

Polsi periferici normosfigmici PA=140/90 mmHg.



ECG: tachicardia sinusale, FC=110/min.

Normale la conduzione atrio-ventricolare, PR=156 cm.

Normale la ripolarizazione ventricolare.

Ritardo di conduzione intraventricolare incompleta.

QTc= 396 msec.



ECOCARDIOCOLOR:
Situs solitus.

Levocardia.

Normali ritorno venosi sistemici e polmonari.

concordanza atrio-venticolare e ventricolo arteriosa.

Cavità cardiache nei limiti della norma.

Setto interatriale integro.

Setto intraventricolare integro.


Atrio destro: nella norma
Valvola tricuspide: lieve insufficienza che permette di stimare la pressione sistolica nel ventricolo estro di circa 25mmHg.


Ventricolo destro: buona cinesi longitudinale, TAPSE 22mm.


Arteria polmonare e rami polmonari di buon calibro.


Atrio sinistro nella norma
Valvola mitrale: normofunzionante e continente.


Ventricolo sinistro: lieve Ipertrofia, dimensioni nella norma, globale nella norma, FE 65%
Valvola aortica: tricuspide, normofunzionante.


Normale origine delle coronarie.

Arco aortico di buon calibro.


Vena cava inferiore di buon calibro, collassante con i movimenti respiratori
Conclusioni: lieve ipertrofia venticolare
Si consiglia ramipril 10mg/die
Ipertensione arteriosa

HR: 109 bpm
PR: 156 ms
QRS: 90 ms
QT/QTcH: 310/396 ms
QTcB: 418 ms
QTcF: 378 ms
Rv5-6/Sv1: 0. 51/---mV
SoK- Lyon: 0. 51mV
Assi: 61/164/21

Tachicardia sinusale
Marcata deviazione assiale dx
Scarsa progressione onda R
Possibile ipertrofia ventricolare dx
ECG borderline
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
È segnalata una lieve ipertrofia ventricolare sinistra peraltro senza misure

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta, la cardiologa che mi visitò,mi ha detto che è dovuta alla ipertensione, ma sono anche anemico, ho letto che anche l'anemia può portare all'ipertrofia ventricolare ,e vero questa cosa? Grazie cordiali saluti
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
in realta l anemia può dare tachicardia non certo ipertrofia.
e perché mai è anemico? che valori ha di emoglobina?

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Di emoglobina ho 12,9 il medico di base però non mi ha mai prescritto nulla per l'anemia.Ha solo detto che è una malattia ereditaria.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Poi la cardiologa mi ha prescritto il ramipril da prendere per l'ipertrofia, secondo la cardiologa con il ramipril dovrebbe regredire l'ipertrofia,secondo lei va bene questa terapia?
Grazie ancora
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
lei non ha alcuna anemia
non so che valori pressori lei abbia da necessitare di ramipril
deve ridurre il,peso

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore ma posso riportarle l'emocromo?
Le mando solo i valori sballati

Eritrociti 7,16. 5.00 -6.00
Emoglobina 12,9. 14.0- 18.0
Ematocrito 40,2. 41.0- 53.0
MCV 56,1. 80.0- 99.0
MCH 18,0. 25.0 - 36.0
RDW-SD 31,8. 37.0- 54.0
RDW-CV 17,2. 12.0 - 15.0
Neutrofili 54.2. 55.0 - 70.0
Linfociti 36.3. 25.0 - 35.0
[#8]
dopo
Utente
Utente
La pressione e spesso alta , ma col ramipril riesco a tenerla a bada, 128/68
Quindi il ramipril non cura l'ipertrofia?
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
lei non ha alcuna anemia ha una microcitosi

Le ripeto che non c è alcun valore dello spessore del ventricolo sinistro riportato
I suoi valori pressori sono normali

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore, questa microcitosi si può curare oppure e una patologia ereditaria?
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
È su base familiare, congenita

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Dottore, lo so che purtroppo no c'è alcun riferimento sui valori dell' ipertrofia, la cardiologa non so perché non li ha scritti, la mia domanda era se il ramipril aiuta come terapia contro l'ipertrofia
[#13]
dopo
Utente
Utente
Dottore, l'ultima domanda: l'integratore di ferro può aiutare contro la microcitosi?
[#14]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
assolutamente no
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15]
dopo
Utente
Utente
Dottorea scusi, allora il ramipril non serve per curare l'ipertrofia?
Poi non le faccio più domande, ma avrei bisogno di chiarezza su questo
Grazie ancora per la disponibilità
[#16]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Serve a ridurre i valori pressori e le resistenze vascolari periferiche le quali sono la causa della ipertrofia.

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#17]
dopo
Utente
Utente
Allora va bene come terapia?Grazie dottore é stato molto gentile, le auguro buone vacanze
[#18]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, vorrei un informazione , se l'ipertrofia peggiora può causare tachicardia? Perché da un posto di tempo ho sempre i battiti alti, grazie per l'attenzione.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa