Cardiologia

Salve dottore un po di tempo fa le scrissi perché avevo attacchi di panico, pancia gonfia ecc mi ha consigliato di andare da uno psicoterapeuta e sono andato e devo dire che non ho piu i battiti alti, ho iniziato a vivere più tranquillo, a poter studiare e fare tante altre cose quotidiane... Insomma a vivere quindi grazie tante, però visto che purtroppo sono ipocondriaco volevo farle alcune domande su alcuni dubbi che ho, perché ultimamente sto spesso al PC a studiare e quando sto fermo per ore nonostante faccia palestra 3 volte alla settimana mi capita di avere lo.
stomaco sempre gonfio perché ci soffro e non c'è cura visto che ne ho provate tutte e non mi passa.
Ma va bene così quello lo sopporto non è un problema, però quello mi da la sensazione di schiacciamento e siccome poi mi agito, inizio a respirare molte volte profondamente (tante volte una dopo l'altra) , insomma faccio tanti respiri profondi per tutto il giorno a volte un po meno ma capitano momenti che andro in iperventilazione.
Il problema è che quando respiro sento dolori dietro la schiena e alla bocca dello stomaco nel diaframma e in più la pancia si muove su e giù in continuazione.
Quindi dentro mi sento tutto smuovere e tremare questa cosa poi mi fa avere fastidio in tutto il torace con dolori e sensazioni che non riesco a descrivere.
Inoltre nel Mentre che respiro sento ri venirmi su i gas dello stomaco che respirando in continuazione mi danno dolore allo sterno quindi sensazione che sia il cuore anche se so che non è così.
Quindi può dare fastidio tutto ciò?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
al cuore no di certo.
ma lei descrive come se avesse Alien nell addome...

non mi pareche la sua psicoterapia funzioni granché

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa