Calo di pressione improvviso, durata di pochi secondi

Salve, occasionalmente, diciamo 3-5 volte l'anno, mi capita, soprattutto nei periodi di stress, di avere degli improvvisi cali di pressione, percepibili nettamente alla testa come una sensazione di ottundimento, ronzii interni a bassa frequenza, e percezione di rischio di svenimento, per pochi secondi, circa 5 o 10 secondi al massimo... il ritmo cardiaco durante gli episodi e regolare, forse leggerme piu debole e frequente... gli episodi si risolvono spontaneamente anche mantenendo la posizione verticale, o immediatamente se mi sdraio.
Inoltre noto che alla fine dell'episodio percepisco come una sensazione di vasodilatazione a tutto il corpo, anche agli arti inferiori, e sento un po piu freddo...
Gli esami del sangue sono perfetti, ed anche la visita cardiologica di controllo fatta pochi mesi fa (eco doppler, piu ecg) davano un cuore sanissimo...
A volte mi capita mentre guido, e devo accostare immediatamente per paura di svenire... il senso di vuoto alla testa, e di mancanza di concentrazione, energia e presenza è molto forte, e mi costringe a fermare le attività in corso.

Dopodiche tutto torna come prima.

Non so se puo essere di aiuto, ma da 3 anni circa noto una diminuzione di energia, forza e serenità al mattino, e un incremento notevole di benessere e forza nel pomeriggio e alla sera.

Grazie per il supporto
Cesare
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Lei è un uomo di oltre mezza età che riferisce episodi preliptomici che vanno indagati
programmerei un Holter cardiaco ed un test da sforzo massimale,.

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio