Paura delle cure, loop infinito

Salve dottori, non è la prima volta che scrivo e non vorrei essere ripetitivo, quindi sarò sintetico!
Sono un soggetto molto ansioso, con la perenne paura di morire, ci convivo ogni giorno, e non mi sta lasciando vivere!
Ho sempre battiti tra gli 85 e 105 battiti mentre lavoro e mentre sono in piedi e già questo mi spaventa!
Sono riuscito parlando con medici e psicologi a capire il problema ovvero DOC, in particolare della morte ovviamente!
Mi sono stato suggeriti dei farmaci, come paroxetina, efexor o comunque inibitori di serotonina se non sbaglio, ma sapendo che influiscono sul qt lungo non riesco a prenderli, per paura di morire da un momento all’altro; e poi comunque da quello che ho capito son cure di anni, non girorni, quindi ancora peggio!
Quindi ecco qui il loop, inquadrata la paura, crea ansia, ansia crea sintomi, sintomi mi spaventano ancora di più e creano più ansia... cura proposta può provocare morte improvvisa, quindi non la faccio...
vorrei chiedervi se almeno voi in cardiologia potreste darmi un parere, o tranquillizzarmi visto che già sono in cura psicologicamente parlando!
scusate per l’insistenza, ma sono davvero in difficoltà!
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Lei forse conosce qulacuno che non ha opaura di morire?
Tutti abbiamo paura di morire, ma non per questo ne siamo terrorizzati.
Se lei non si cura per questo problema avra' una qualita' di vita sempre minore.


Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ci proverò, ma se mi vengono proposte cure con paroxetina o altri farmaci che influiscono sul qt lungo, lei mi consiglia di farle lo stesso, nonostante i rischi?

arrivederci
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Se questi rischi fossero reali avremmo in Italia milioni di morti l'anno, data la diffusione di questi farmaci

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, sempre pronto nelle risposte! Mi consiglia di iniziare la cura e di non preoccuparmi di battiti alti o altre cose?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
ma certo che deve iniziare la terapia che le hanno prescritto

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua disponibilità e professionalità! se può togliermi un ultimo dubbio così sono ancora più tranquillo.. avere battiti tra i 90/110 quando sono in piedi è possibile siano normali o causati da ansia? perché prima di dormire quando sono sul divano a guardare la tele sono tra i 65/70! dopo questo non le chiedo più nulla, grazie mille!
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Normalissimo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Ci proverò, ma se mi vengono proposte cure con paroxetina o altri farmaci che influiscono sul qt lungo, lei mi consiglia di farle lo stesso, nonostante i rischi?

arrivederci
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Non mi riproponga le stesse domande...ricevera' le stesse risposte.

Rilegga il mio post n* 3

con questo la saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa