Pericardite

Salve, ho21 anni e vivo in Australia , ho avuto una pericardite con drenaggio un anno fa e ancora ho strani sintomi come dolore alle costole, al petto e alla schiena e strane sensazioni, momenti così alternati a momenti in cui sto meglio.

Ho fatto una MRI cardiaca e questo è il risultato:
Some subtle increase in the t2 signal of the pericardium over the RV apex and diaphragmatic surface consistent with some mild oedema.
the pericardium enhances circumferentially on the late gadolinium enhancement, but most marked on the RV apex diaphragmatic surface.
No convincing pericardial thickening or pericardial effusion.
No MRI features of significant constrictive physiology.
Overall features consistent with pericardial inflammation.



Normal left and right ventricular size and systolic functions with no miocardial oedema or enhancement

Potete dirmi qualcosa?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,2k 2,7k 2
Pare che abbia ancora una pericardite in atto

"Overall features consistent with pericardial inflammation."

Non c'e' versamento. Che terapia sta assumendo? Ha eseguito il dosaggio degli anticorpi anti virus Coxakie, adenovirus, Echo... ? Con che esito?

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sto prendendo solo cholcisine , il cardiologo qua mi ha detto che l’infiammazione è minima e non c’è bisogno di prendere ipunrofene, però io è da un anno che sto così....

Non so cosa sia il dosaggio degli anticorpi mi potrebbe spiegare meglio?
[#3]
dopo
Utente
Utente
E può essere secondo lei che sia una lenta guarigione di qudello che ho avuto?
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,2k 2,7k 2
Il dosaggio seriato degli anticorpi antivirus IgG ed IgM serve proporio a capire in che fase della malattia lei sia.

Ecco perche vanno fatti al momento della prima diagnosi e poi ogni 15 gg fino a completa guarigione (cioe a normalizzazione delle IgM)

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve scusi per le numerose domande , lei come giudicherebbe la mia pericardite con questa infiammazione rilevata ma senza liquido e esami del sangue nella norma, tutto questo dopo un anno dal primo episodio e con i sintomi che non sono mai completamente passati?
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,2k 2,7k 2
Come le ho detto andrebbero dosati gli anticorpi antivirus per comprendere se lei sia in fase di ripresa o di guarigione.

Il fatto che gli esami siano "nella norma" come dice lei e' ovviamente un fatto positivo (ha eseguito VES PCR, troponina, CPKmB fibrinogeno?)

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio