Pericardite

Buonasera dottori
volevo chiedere un informazione.
Una persona a me cara ha scoperto di avere la pericardite 5 giorni fa.
è in cura con ibuprofene 600, colchicina e prende anche pantoprazolo 40.

i primi 3 giorni dopo l inzio della cura i dolori al petto non c erano quasi più.
solo la febbre 37.3 (è un sintomo che ha ormai da 3 settimane).

oggi i dolori si sono intensificati e sente a momenti difficoltà respiratorie.
lastra al torace regolarissima.

la domanda è: è normale questo decorso con dolori che spariscono e si ripresentano in cosi poco tempo o è la terapia che non sta funzionando?
c è un particolare sintomo che faccia capire se è il caso di andare al p soccorso?

grazie mille
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,3k 2,8k 2
Aspetti che la terapia inizi a funzionare...5 giorni sono pochi. Quando ha' il controllo con ecografia cardiaca?

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
grazie mille della risposta immediata. il controllo deve farlo venerdi, esattamente una settimana dopo l'inizio della terapia.
Il fatto è che la paziente si preoccupa perché la prendono all' improvviso questi dolori. pensava che non avendo sentito più dolori i primi giorni, magari non avrebbe piu avuti problemi, invece le si presenta spesso questa difficoltà a respirare che le causa anche molta ansia. i dolori sembrano sopportabili. A volte parte dal petto e si irradia fino al braccio o sente delle fitte vicino al cuore. ha 30 anni, non soffre di nessuna patologia.
Grazie mille ancora
Buona giornata!
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,3k 2,8k 2
I doplori trafittivi non sono certo di natura cardiaca.
Se vuoile riporti l'esito della ecografia che eseguira' tra qualche giorno

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore
l, ecocardiogramma eseguito venerdi è risultato nella norma. non c è più versamento. pcr rimane alta ma cmq più bassa rispetto alla prima settimana. ves alta(valore 58).
Globuli bianchi migliorati, quasi tutto nella norma.
la cardiologa ha suggerito di continuare la colchicina per 3 mesi e finire la terapia con Brufen. questa settimana ne prende due al gg da 600 e la prossima dovrebbe scalare a 1 al giorno.
La sintomatologia è migliorata, i dolori al petto sono più leggeri, ma ognitanto sale comunque la febbre a 37.4 con un po di mal di testa.
È normale che dopo alcuni giorni senza sintomi, ci sia questa oscillazione della temperatura? (non è mai salita sopra 37.4 cmq)
grazie mille!
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,3k 2,8k 2
Meglio ovviamente che non ci fosse, cosi' come sarebbe meglio che la VES si normalizzasse.
Non aveva eseguito il dosaggio degli anticorpi anti virus Coxackie, Echo, adenovirus?

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
No, non ha fatto dosaggio di qlli anticorpi. Non lo so perchè.
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,3k 2,8k 2
In realta' e' proprio l'andamento di quei titoli anticorpali (IgG ed IgM) che ci guida nel capire l'andamento della malattia...cioe verso la guarigione o la ripresa.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott. Cecchini,
mi piacerebbe avere di nuovo un suo parere , visto che era stato cosi gentile per questa problematica. La persona con pericardite continua ancora ad avere qualche linea di febbre, quasi tutti i giorni nelpomeriggio 37.3 che poi scende da sola verso sera. i dolori al petto sono meno frequenti ma ci sono. dagli esami della settimana scorsa( 1 settimana dopo la fine della cura di 3 settimane con ibuprofene) è emerso che pcr e ves sono ancora alte anche se hanno valori inferiori rispetto all inizio della terapia. la cardiologa le ha raccomandato di riprendere ibuprofene 600 2 die per una settimana e poi dimezzare la dose.
le ha dato di fare anche i test degli anticorpi (che aveva sugerito lei nella risposta precedente) le ha anche detto di rivolgersi al medico di base per ulteriori accertamenti...
la mia domanda è: può essere normale un andamento cosi prolungato di questa patologia. stare a lungo senza febbre e poi all'improvviso compare questo 37.3 o è il caso di indagare altre patologie?
grazie di cuore
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,3k 2,8k 2
Si, potrebbe essere tipico delle pecicarditi recidivanti

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
dottore grazie mille per la risposta immediata! sicuramente si procederà con gli accertamenti ma mi rasserena leggere che non è una situazione del tutto anomala.
grazie ancora

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test