Possibile pericardite

Buongiorno, scrivo per un consulto riguardo alcuni sintomi e relativa diagnosi.

Ho avuto circa 7 anni fa un dolore al petto abbastanza forte, all’ epoca mi sono recata in ospedale dove mi hanno eseguito ecg ed esami del sangue, tutto normale e mi hanno rimandata a casa ipotizzando un dolore di tipo muscolare.
Dopo una settimana il dolore era ancora presente, nonostante l’assunzione dell’ ibuprofene, e la mia dottoressa mi ha consigliato una visita cardiologica con ecocardiogramma.
Eseguo la visita, a questo punto a circa 10 gg dalla comparsa del dolore, ed il cardiologo rileva: non versamento pericardico parete inferiore ispessita ed iperiflettente come da processo flogistico.
Mi dice che ho una pericardite, di continuare con gli antinfiammatori.
Così faccio e il dolore scompare del tutto, da lì non ho più avuto problemi.

Circa un mese fa però, mi si presentano dolori di nuovo uguali a quelli avuti 7 anni fa.

Mi reco in pronto soccorso, dove eseguono ecg ed esami del sangue, risulta tutto nella norma.
Eseguo un ecocardiogramma, dove si rileva: iperiflettenza pericardica parete inferiore, assente versamento pericardico.

Il cardiologo che ha eseguito l’ecocardio mi sembrava perplesso sulla potenziale pericardite con tutti gli altri esami nella norma.
Mi dice di ripetere gli esami del sangue con PCR a distanza di qualche giorno, ma risulta sempre tutto normale.

Ho preso degli antinfiammatori ed il dolore è passato.

A questo punto sono rimasta un po’ perplessa.
Il dolore può dipendere dal pericardio oppure no?
Perché per me è lo stesso dolore avuto 7 anni fa.
Ma il cardiologo che mi ha visitato adesso mi è sembrato perplesso anche sull’ episodio di allora.
Vorrei solo capire se è il caso di approfondire la cosa oppure no.

Grazie infinite
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
L' iperiflettenza dei foglietti pericardici e' l'esito della pregressa pericardite e l'avra' per tutta la vita come una "cicatroce"
Se fgli indici di flogosi e la troponina HS sono snegativi puo' escludere una recidiuva

arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test