Arco aortico ectasico dubbio

Gent.
mi dottori, sono un paziente iperteso e da oltre venti anni sono in terapia antiipertensiva.
Da un anno circa sono in follow up per un melanoma (su di un nevo che avevo sin da ragazzino) e per tale ragione eseguo semestralmente tra gli atri esami anche RX torace.
Nell'ultimo controllo eseguito qualche giorno fa (settembre 2023) il medico referta: ectasico arco aortico.
Sei mesi prima (marzo 2023) un altro medico di un altra struttura ospedaliera per identico esame mi refertava: aorta non dilatata.

La mia domanda è: possibile che in soli 6 mesi l'aorta sia variata così drasticamente?
E se così non fosse, cioè se fosse impossibile una tale modifica in soli 6 mesi a quale medico dovrei credere?
al primo (aorta non dilatata) o al secondo (arco aortico ectasico)?
Grazie a che mi vorrà dare delucidazioni in merito.
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.4k 3.6k 3
LE CONVIENE ESEGUIRE UN ECOCOLORDOPPLER CARDIACO PER CALCOLARE PRECISAMENTE LE DIMENSIONI DELL'AORTA ASCENDENTE E DELL'ARCO
CORDIALITA'

CECCHINI

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Melanoma

Il melanoma, o cancro della pelle, è un tumore, spesso molto aggressivo, che si sviluppa dalle cellule della pelle che producono melanina (melanociti).

Leggi tutto