Utente 287XXX
Mio figlio, che è un adolescente, oggi mentre stava mangiando delle prugne ha deglutito un pezzettino di nocciolo e ha sentito una grande fitta nell'esofago...e ora sta continuando a sentire dolore nell'esofago ogni volta che beve o mangia e dice di sentire ancora il pezzetto di nocciolo appuntito nell'esofago (rischio perforazione??)....io ora sono preoccupata perchè volevo chiedere se è possibile che sia rimasta veramente o è solo un graffio??

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se mangia e beve allora il nocciolo non può essere in esofago. Si tratterà, dunque, di un possibile traumatismo della mucosa per cui il disturbo andrà riducendosi.
Se il sintomo dovesse persistere o accentuarsi si dovrà però rivolgere al Pronto soccorso.

Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 287XXX

ok, però non si trattava di un nocciolo intero ma solo un pezzettino appuntito (almeno lui mi ha detto che mentre lo stava deglutendo sentiva ciò)..quindi credo si trattasse di qualcosa simile a una spina di pesce....anche in questo caso però non può essere rimasto nell'esofago vero?

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente non può essere rimasto in esofago, ma è rimasta solo la ....sensazione.

Si tranquillizzi.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it