Utente 418XXX
Buongiorno, sono una donna di 52 anni.
Negli ultimi 2 mesi ho affrontato un periodo di forte stress sia fisico che emotivo per un lutto importante; in meno di un mese ho perso circa 2kg ho fatto uso di gocce di sedativi (es. Lorazepam) per circa 1 mese (15 gocce/die). Pratico in generale uno stile di vita sano con una dieta varia senza troppi cibi grassi e quando posso faccio delle camminate. Dopo il tremendo periodo ho deciso di sottopormi ad accertamenti visto che non prendo peso. Le analisi del sangue riportano colesterolo totale 278, colesterolo LDL 190, gamma GT 130, ALT e AST 41. Ho letto molte cose sull’aumento delle Gamma GT e sono preoccupata su quello che potrei avere. Due anni fa mi sono sottoposta ad ecografia dell’addome per aumento degli enzimi epatici probabilmente correlati ad assunzione di Tapazole (ho sofferto di ipertiroidismo; ho sospeso da un anno il farmaco) che non ha però rilevato niente di patologico. Le analisi della tiroide sono nella norma. Chiedo un consiglio a voi.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Un aumento della GGT da sola non ha molto significato.
Prima di fare pensieri strani faccia contemporaneamente il dosaggio della GGT, della Fosfatasi Alcalina, Bilirubina tot. e diretta, amilasi e lipasi.
Ci aggiorni se le fa piacere!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia