Utente 260XXX
Buongiorno, gradirei un consulto su una RX alla mano SN ,fatta di recente ed eventualmente che tipo di terapia o tipo di intervento necessita, riporto di seguito
il tipo di diagnosi rilasciata.
Marcato reperto di rizoartrosi.
Areola di rarefazione ossea, circondata da orletto sclerotico,prossimalmente alla base del primo metacarpo.
Segni di atrosi alle interfalangee disto-prossimali.

Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

la rizoartrosi va trattata valutando non solo il quadro radiografico, ma soprattutto il quadro clinico.

In genere, si parte sempre con trattamenti conservativi (tutore specifico, terapia fisica, infiltrazioni di acido ialuronico), ricorrendo all'intervento chirurgico solo se strettamente necessario e comunque solo in caso di fallimento delle predette terapie.

Buona serata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 260XXX

volevo ringraziarla per la solerzia e la competenza dimostrata
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.

Buona notte.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale