Nervo ulnare

Buonasera
Mia figlia di 14 deve sottoporsi ad un intervento chirurgico al nervo ulnare (problema conseguente ad un incidente domestico 14 mesi fà)
Intervento di decompressione Del nervo E neurolisi Interfascicolare.

Vorrei sapere:
Che tipo di anestesia faranno?

Che tipo di ricovero?

Che tipo d’intervento a cielo aperto in atroscopia?

Che tempi di recupero?

Le metteranno il tutore?

Durata dell’intervento?

Grazie per il consulto.
[#1]
Dr. Federico Tamborini Chirurgo plastico, Chirurgo della mano, Medico estetico, Microchirurgo 834 44 5
Gentile Utente,

la sua domanda, assolutamente lecita, denuncia un consenso informato all'intervento chirurgico non sufficiente. Dalla descrizione sembrano esiti di una lesione in continuità del nervo ulnare al gomito, quindi molto variabile e dalla prognosi difficilmente definibile.
Accennandole con tutti i limiti che a 14 anni meglio una anestesia generale che un plesso ascellare, in regime di ricovero, il nervo è una struttura extraarticolare (quindi non artroscopia), le escludo un approccio endoscopico.
La invito assolutamente ad un colloquio con i colleghi anestesisti e chirurghi della mano che eseguiranno l'intervento.

Saluti,

Dr. Federico Tamborini
tamborini.federico@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve la ringrazio per la risposta immediata
Volevo farle atte 2 domande.
Molti medici hanno detto che c’è più del 90% di rischio di paralisi e vero oppure hanno esagerato?
Quanto dura più i meno l’intervento?
Grazie Buonagiornata
[#3]
Dr. Federico Tamborini Chirurgo plastico, Chirurgo della mano, Medico estetico, Microchirurgo 834 44 5
Non deve ascoltare "molti medici" ma il medico che ha in cura Sua figlia. Il collega che ha già operato sua figlia in acuto conosce le condizioni del nervo, le indicazioni e i relativi tempi chirurgici.

Saluti,

Dr. Federico Tamborini
tamborini.federico@gmail.com

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie,noi abbiamo consultato 8 chirurghi
Solo dopo 14 mesi sono arrivati ad una conclusione di questi 8 chirurghi 7 si sono tirati indietro perché si tratta di un intervento rischioso con alto rischio di paralisi.Una settimana fa sono stati inviati tutti i referti ad un chirurgo di Napoli il quale ha detto che assolutamente c’è bisogno dell’intervento noi con questo chirurgo non abbiamo mai parlato il primo consulto per l’intervento e stato fissato per mercoledì.
Però sa che per una mamma e difficile aspettare ,c’è solo tanta ansia.
Quindi noi sappiamo solo c’è bisogno assolutamente dell’intervento. Non sappiamo altro
Grazie per le sue risposte immediate.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve la ringrazio per la risposta immediata
Volevo farle atte 2 domande.
Molti medici hanno detto che c’è più del 90% di rischio di paralisi e vero oppure hanno esagerato?
Quanto dura più i meno l’intervento?
Grazie Buonagiornata

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa