Utente 198XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni e chiedo un parere su un problema che mi assilla. Credo a causa di uno sforzo eccessivo, il braccio dx mi fa male da qualche giorno e casualmente ho notato un linfonodo ingrossato sotto l'ascella dx, la quale area tra l'altro mi causa fastidio e un po di dolore(ho dolore anche al collo e parte della testa). il medico che mi ha vista stamane, ha notato l'ingrossamento del linfonodo stesso (3 mm circa) e la ghiandola è mobile. a suo parere non c'e niente di preoccupante e non ha ritenuto necessario ulteriori approfondimenti come analisi e/o ecografie; tuttavia io sono molto preoccupata (sono leggermente ipocondriaca) e chiedo se è effettivamente il caso che approfondisca autonomamente questo problema.
mi pare strano che un linfonodo si ingrossi "solo" per uno sforzo.
Ringrazio per la risposte,
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Starei tranquilla ma per un linfonodo di 3 cm comunque potrebbe essere utile una integrazione diagnostica tramite una ecografia.
Non credo che possa esserci una relazione con "lo sforzo"
e in quella sede è frequente il riscontro di linfonodi reattivi (=regiscono ingrossandosi) ascrivibili a cause diverse.

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 198XXX

La ringrazio, per la risposta. comunque preciso che il linfonodo è di circa 3 MM e non 3 CM, faccio lo stesso un ecografia?
grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Scusi ho preso un abbaglio io (ho letto cm perchè è improponibile la preoccupazione per un linfonodo di 3mm)
e quindi mi correggo invitandola a non pensarci più perchè di quelle dimensioni (e sicuramente molto più grandi) ne ha almeno altri 750 in tutto il corpo.

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 198XXX

buonasera, disturbo nuovamente per chiedere un informazione. quest'oggi mi sono recata dalla dottoressa ginecologa che mi segue, alla quale ho parlato di questo problema (il linfonodo ingrossato) e mi ha visitato. mi ha prescritto un ecografia che prenoterò al più presto; tuttavia la cosa che mi preoccupa è che il linfonodo è ancora lì e adesso misura 8 mm. mi pare strano che si ingrossi così, forse è solo un idea ma spero che mi possa dare una possibile spiegazione.
grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quello è solo palpabile e lo resterà per tempi variabili.
In realtà la informo che ne ha ancora altre centinaia normalissimi e molti di dimensioni superiori agli 8 mm (^__^)

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 198XXX

la ringrazio per la velocissima risposta,
cordiali saluti e buona serata.